23112017Headline:

Corri, uomo corri. Oggi c’è la maratonina

Gli atleti in gara

Gli atleti in gara

Andateci piano coi diminuitivi e coi vezzeggiativi: perché di piccolo, alla Maratonina dei Tre Comuni, ormai è rimasto soltanto il nome (Maratonina, appunto, giusto la metà della distanza classica imposta dal mito di Fidippide e dai regolamenti moderni). Per il resto, la corsa che stamattina festeggerà la sua 34esima edizione, è tanta roba. Cresciuta nel corso degli anni, arrivata alla definitiva maturità grazie alle amorevoli cure degli organizzatori dell’Atletica Nepi, un appuntamento irrinunciabile nell’inverno del podismo: per i tanti appassionati iscritti da tutta Italia (quest’anno superata quota 2200 partenti), per gli sponsor, per gli appassionati della Tuscia che si riversano sulle strade a tifare, applaudire, sostenere. Partenza alle 9.30 da Civita Castellana, belvedere di Faleri Veteres, quando il freddo avrà già risvegliato se non i muscoli almeno i neuroni della truppa. Poi via verso Nepi, su un percorso non troppo impegnativo, tra lunghi rettilinei in falso piano. Dalla città delle ceramiche alla cittadina delle acque minerali, in mezzo all’agro falisco, sfiorando l’acquedotto romano, infilandosi nel centro nepesino fino a svoltare in direzione di Castel Sant’Elia. Di qui, il ritorno a Civita Castellana, nella parte più selettiva del percorso, anche a causa della stanchezza e della salita finale verso Forte San Gallo. Alla fine della selezione, dicono i pronostici, dovrebbero esserci i soliti maghrebini: il favorito è l’algerino Filaly Tayeb (a caccia della quarta vittoria personale), poi i marocchini Kabbouri e Yassine. Speranze italiane tra le donne. Ma la Maratonina non è soltanto agonismo. C’è il grande popolo degli amatori, degli appassionati, che da sempre colorano e animano il gruppone.

La lunga teoria dei podisti poco dopo la pertenza

La lunga teoria dei podisti poco dopo la pertenza

“Quest’anno – dicono gli organizzatori – i nostri sforzi si sono concentrati soprattutto su di loro, perché in tempi di crisi c’era bisogno di un occhio di riguardo in più per chi ha la corsa nel cuore, e magari fa tanti sacrifici per non mancare a questa classica d’inverno”. E alla fine dei 23 chilometri e 800 metri c’è da scommettere che i delusi saranno pochi, come al solito, così come è lecito attendersi un pizzico di pazienza dagli automobilisti che, nella mattinata di domani, troveranno chiuse alcune strade della zona. Per la Maratonina, questo e altro.

La Maratonina dei Tre Comuni, è organizzata dalla Atletica Nepi, patrocinata dai Comuni di Nepi, Civita Castellana e Castel S. Elia, dalla Provincia di Viterbo e dalla Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura. Sono partners della manifestazione, Acqua di Nepi, Enel, HDI Assicurazioni, Carnè, Mercatone Uno.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da