15122017Headline:
La prefettura

Oggi pomeriggio un convegno sulle adozioni

“Miglioriamo le adozioni”, questo il tema del convegno che si terrà nella sala Coronas della prefettura oggi pomeriggio alle 16,30. L’incontro, che rientra tra gli appuntamenti  della manifestazione “Donna, arte, musica e poesia” [...]
autobus_francigena

Una nuova corsa per i bus della Francigena

Trasporto pubblico locale: da ieri mattina anche la Motorizzazione viene raggiunta dagli autobus della Francigena. Sette corse giornaliere feriali della linea 14 partiranno dal Sacrario, alle 8, alle 9,50, alle 11,20, alle 12,40, alle 14,40, [...]
carnevale 2012

In tutta la Tuscia esplode il Carnevale

Eccolo, è arrivato. Colorato e burlone, è pronto a impazzare in tutta la provincia. Si, è proprio lui, l’unico con un talento innato per il divertimento. Irriverente o elegante, tra coriandoli e stelle filanti, il Carnevale entra nel vivo [...]
discoteca2

Pronti a salire sulla giostra del sabato sera

  Michele Villetti è piaciuto, al Milk c’era un sacco di gente e i gestori sono tanto, ma proprio tanto, soddisfatti. E sappiano gli ospiti, soprattutto quelli un pochino più sbadati, che il club è dotato di personale con un fiuto [...]
Parcheggio sacrario

I licenziati in mano agli Azzeccagarbugli

La vertenza Francigena si avvita su se stessa. La sensazione è quella che nemmeno i protagonisti della vicenda siano più così convinti delle proprie azioni. Se ieri, infatti, la commissione per il controllo analogo – quella cioè che si [...]
artigianato-intro

Confartigianato, è caccia ai cattivi pagatori

I cattivi pagatori per Confartigianato avrebbero i giorni contati. Nel vero senso della parola, perché da ieri un Osservatorio dell’associazione di categoria vigila sul rispetto della normativa entrata in vigore lo scorso il 1° gennaio, [...]
DSC_8315

Simeone? Ora rischia la fine di don Falcuccio

Un famosissimo detto cita il destino di don Falcuccio e fa riferimento a un ipotetico prete il quale, privato degli abiti, rimase per l’appunto ignudo, e dunque costretto a coprirsi le pudenda “con una mano davanti e un’altra [...]
Portale realizzato da