16122017Headline:

Contro manifesto selvaggio La Destra c’è

Manifesti selvaggi in piazza Crispi

Manifesti selvaggi in piazza Crispi

Non votate chi imbratta la città: la Destra risponde subito all’appello di Viterbopost. E lo fa con  una nota in cui propone la sottoscrizione di un codice etico da parte di tutti i movimenti e partiti che si presentano alle elezioni. “Un codice comportamentale – afferma il segretario provinciale Andrea Scaramuccia – che impegni tutti gli attori della campagna elettorale a rispettare scrupolosamente le norme e, soprattutto, che sancisca la fine dell’affissione selvaggia”.

Scaramuccia prosegue: “Non voglio entrare nel merito di chi o di come siano state fatte le affissioni fino ad oggi. E’ innegabile comunque,  che l’affissione selvaggia di manifesti è stata compiuta, nel tempo, da tutte le forze politiche, ivi compresa quella da me rappresentata. Un modo di comunicare che però, lo ammetto senza giustificazioni, ha reso le nostre città più brutte, più sporche e più tristi. Credo sia doveroso, senza demagogia alcuna, ammettere che questa usanza, che si perpetra da anni, deve essere cambiata radicalmente. Non si può dare alcun segnale di cambiamento se non si inizia da queste piccole ma simboliche cose; non si può chiedere ai cittadini di rispettare le leggi se queste non vengono rispettate, per primi, dai politici”.

Poi, ancora: “Questa campagna elettorale può rappresentare una svolta nel rapporto partiti/cittadini, ma per fare ciò occorre dare un segnale chiaro che la politica capisce gli errori commessi, chiede scusa e si ripropone, fattivamente, di cambiare il modo di comunicare con i propri elettori. E’ ovvio che per fare questo occorre la partecipazione attiva di tutti, affinché non si ingeneri il meccanismo perverso per cui si può utilizzare la scusa del “lo debbo fare altrimenti non sono visibile”. Per iniziare una nuova fase politica occorre cospargersi il capo di cenere e dare il via ad un nuovo corso. La Destra, lo sta facendo e mi auguro che tutti gli altri partiti possano condividere questa impostazione e sottoscrivano un codice comportamentale che aiuti il cittadino a comprendere che c’è la volontà di migliorare le cose. Basta affissioni selvagge, basta guerre del manifesto. Iniziamo tutti a riportare la politica ai livelli che le sono consoni”.

La Destra ha dunque dimostrato alta sensibilità sul tema. Ora si attendono gli altri….

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

29   Commenti

  1. leroy merlin scrive:

    chi è l’autore dell’articolo per curiosità?

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da