15122017Headline:

La domenica del villaggio

Ore 8.30, rassegna stampa. Visto il successo di pubblico ottenuto da certi politici in tour elettorale a Viterbo, alcune società sportive della zona stanno cercando di convincere gli spettatori a riempire, a turno, le tribune dei loro impianti.

Ore 8.35, rassegna stampa bis. Altri politici che invece hanno avuto un pubblico scarsissimo stanno cercando al contrario di convincere alcune società sportive del capoluogo a girargli qualche tifoso da piazzare in platea per fare numero.

Ore 11. Nuovi clamorosi sviluppi sulla carne equina venduta come manzo. Ieri un ragioniere di Vitorchiano ha vinto la terza corsa a Tor di Valle: a pranzo aveva mangiato un piatto di ravioli. Polemiche,

Ore 13. Maradona torna in Italia. Polvere sei e polvere ritornerai.

Ore 14. Duro rimprovero del Napoli calcio ai suoi giocatori: “Smettetela di farvi rubare gli orologi. Invece dei Rolex al polso, da oggi indosserete soltanto orologi disegnati a penna”.

Ore 14.01. Cannavaro si è subito detto d’accordo: “Due volte al giorno segnano l’ora giusta”.

Ore 16.20. La Flaminia batte lo Spoleto e per la prima volta dall’inizio della stagione non è più ultima in classifica. Civita Castellana è un paese meraviglioso per fare il calciatore (meno per fare l’operaio).

Ore 17.Dopo l’ennesima vittoria fuori casa, ecco spiegato il segreto dello straordinario rendimento esterno della Viterbese: pare che la maglia da trasferta punga di meno della divisa casalinga.

Ore 17.30. Nuovi dubbi sullo sceicco che sarebbe interessato  comprare la Roma. Due anni fa aveva provato a comprare anche la Macchina di Santa Rosa.

Ore 18. Doppia gioia per la giovane Eleonora Schertel, seconda ai campionati italiani indoor di salto in alto: la medaglia d’argento era anche ripiena di cioccolato.

Ore 21.30. L’Aia di Viterbo comunica che i venti nuovi arbitri appena proclamati potranno tornare utili in dicembre anche come renne di Babbo Natale.

Ore 23. Vigilia tragica alla notte degli Oscar. Una statuina, presa dal raptus, avrebbe sparato e ucciso una Barbie bionda, Arrestato dalla polizia, l’Oscar si è giustificato così: “Pensavo fosse un ladro”. E’ stato liberato su cauzione.

Il consiglio della settimana. Il prossimo telecronista barra giornalista che pronuncerà le frasi “la tua giocata ha rotto la partita”, o “il tuo gol ha rotto la partita”, o “adesso si è rotta la partita”, riceverà in risposta un “e tu hai rotto i c…”

Il lutto. Anna Maria Tartarella. Chi la ricorda come giocatrice in quei tempi bellissimi della Sisv. Chi come istruttrice di giovani sportivi. E chi come professionista sul lavoro. Senza di lei il canestro è più vuoto.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

23   Commenti

  1. Sempre in grandissima forma…….unica vera penna della Tuscia!

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da