17102017Headline:

Elezioni, testa a testa pure alla Cemra

Queste elezioni stanno diventando un vero rompicapo  e la situazione, ma mano che vengono sfornati i dati, diventa sempre più ingarbugliata. Anche perché, secondo le notizie fornite a La 7 dall’istituto Emg di Fabrizio Masia, anche alla Camera si sta prospettando un vero e proprio testa a testa che si risolverà – c’è da presumerlo – solo quando anche l’ultima scheda sarà stata scrutinata.

Vediamo dunque le proiezioni per la Camera, relative al 58 per cento delle schede scrutinate. Il centrosinistra è al 29,1 per cento, il centrodestra al 28,3 e il partito di Grillo (che sarebbe il primo in Italia) al 26,7. Ancora: la lista Mario Monti è al 10,7 per cento, Rivoluzione civile al 2,3, Fare per fermare il declino all’1,2 e altri all’1,7.

Al Senato (proiezioni dell’Istituto Piepoli sull’81 per cento del campione) la situazione sarebbe invece questo: centrosinistra al 31,10 per cento, centrodestra al 30,50, Movimento 5 Stelle 24,40, Rivoluzione civile 1,90, altri 2,60.

Come si vede una situazione fluida in base alla quale fare previsioni sarebbe oltremodo arduo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da