23092017Headline:

Zingaretti vince facile su Storace

Enrico Panunzi

Enrico Panunzi

Se la consolazione sia magra o meno fate voi. Fatto è che dopo il lunedì nero, per il Pd – almeno nel Lazio – è arrivato il martedì rosa, con l’elezione di Nicola Zingaretti, che andrà a insediarsi alla Pisana con l’intenzione di imprimere una nuova marcia dopo l’epoca Polverini-Fiorito. Una vittoria che non è mai stata in discussione, sin dalle prime proiezioni, e che si è consolidata col passare delle ore senza troppi patemi d’animo, anche se lo scrutinio è andato avanti molto lentamente. Ma il vero miracolo, o la vera notizia storica – fate voi – è che Nicola Zingaretti è riuscito a superare di diversi punti percentuali Francesco Storace anche in provincia di Viterbo, cosa mai accaduta prima d’ora, sia quando vinse Badaloni che quando la spuntò Marrazzo.

Insomma, un’elezione trionfo, capace di risollevare gli animi piuttosto depressi dei piddini viterbesi  dopo i risultati deludenti delle politiche, giacché Zingaretti nella Tuscia si è costantemente attestato sopra il 35 per cento e il Pd attorno al 34, una percentuale impensabile nella mattinata. Ma c’è di più: a spoglio terminato, il Pd è il partito che ha ricevuto più consensi anche a Viterbo città (27,58), superando il Pdl (25,03) e il Movimento 5 Stelle (21,47). Questo risultato, tra l’altro, dovrebbe assicurare un seggio a Enrico Panunzi che ha ottenuto 14.498 preferenze, superando e di molto la coinquilina di lista Daniela Boltrini, con sole 3.753. Ultima curiosità: Storace potrà consolarsi nel sapere che almeno a Viterbo città ha strappato più consensi rispetto al suo rivale: ha infatti raggiunto il 32,56 per cento dei voti, contro il 31,91 di Zingaretti.

Su questa seconda manche del voto un’unica riflessione: è ovvio ormai che la scelta del candidato ha un’importanza decisiva sull’esito delle elezioni. Nelle regionali il Pd l’ha azzeccato in pieno.

Articoli correlati:

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da