21092017Headline:

Laura De Parri vince l’“Amphora Olearia”

Dopo il Sol d’Oro a Verona, il Sirena d’Oro a Sorrento e  Orii del Lazio a Roma, Laura De Parri con l’olio Dop Canino “Cerrosughero” si è aggiudicata oggi a Perugia la menzione speciale “Amphora Olearia”, per la migliore confezione del Premio Ercole Oliario.

“Un riconoscimento che completa a tutto tondo – dichiara Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio – un’annata straordinaria in cui sono stati premiati gli sforzi che da tempo Laura De Parri sta compiendo per migliorare la qualità del suo prodotto. Sono sicuro che questo ottimo risultato, offrirà ulteriori stimoli ai produttori della Tuscia per affinare i processi produttivi e arrivare sempre più numerosi ad affermarsi sui palcoscenici nazionali. Oltre a complimentarmi con la signora De Parri, voglio ringraziare l’Unioncamere Lazio per l’ottimo lavoro svolto attraverso il Premio regionale Orii del Lazio sulla filiera dell’olio, che ha portato a conseguire a Perugia ben tre riconoscimenti nazionali”.

“E’ un Premio che mi rende particolarmente felice – commenta Laura De Parri, titolare dell’omonima azienda agricola – perché giunto inaspettatamente riconoscendo il valore del nostro lavoro, che non consiste solo nella cura dell’olivo e della produzione in frantoio ma anche nel porre attenzione alla comunicazione e all’immagine”.

Il Premio “Ercole Olivario”, giunto alla 21a edizione, ha visto la partecipazione di 323 etichette provenienti da 17 diverse regioni e 103 aziende in finale. Organizzato dall’Unione Italiana delle Camere di Commercio, l’Ercole Olivario si svolge con la collaborazione della Camera di Commercio di Perugia, il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, il Ministero dello Sviluppo Economico e il sostegno del Sistema Camerale Nazionale e degli Enti e le organizzazioni degli operatori Cno, Unaprol e Unasco.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da