25092017Headline:

Al via un network tra scuola e impresa

 

Nei giorni scorsi, presso l’Istituto Tecnico Statale “Leonardo Da Vinci”, ha preso il via la quinta edizione del progetto “Network scuola impresa”. Il progetto è promosso dal Consel (Consorzio Elis) in collaborazione con un gruppo di grandi aziende (Telecom Italia, Ferrovie dello Stato, Eni, Efm ed Acea) ed è patrocinato dal Ministero dell’Istruzione. Hanno aderito all’iniziativa 34 istituti tecnici in tutta Italia. L’Istituto “Leonardo Da Vinci” fa parte del progetto dal 2009, sempre in partnership con Telecom Italia, con la finalità di avvicinare gli studenti alla realtà professionale dell’azienda, creando un ponte di raccordo permanente tra conoscenze scolastiche e mondo del lavoro.

La convenzione prevede la progettazione e l’erogazione di un corso che quest’anno è denominato “Uno, due, tre… elletie – LTE Core Network”, destinato ai migliori studenti delle classi quarte e quinte dell’indirizzo di ‘Informatica e telecomunicazioni’ e che ha come contenuti le problematiche della rete di telefonia fissa e mobile. I ragazzi sono guidati da un esperto di Telecom Italia chiamato, nel progetto, ‘maestro di mestiere’ e da docenti dell’area tecnica seguendo le linee guida dell’azienda e dei programmi didattici. Il corso si articola in lezioni in aula e visite guidate presso le strutture operative di Telecom Italia che si concluderanno entro aprile 2013. Al termine del corso, lo studente che avrà ottenuto il punteggio più alto nelle prove di verifica, sarà scelto per partecipare ad un “Summer camp” finale estivo.

Nel corso di questi anni, grazie al progetto, l’Istituto tecnico “Leonardo Da Vinci” di Viterbo e Telecom Italia hanno aiutato 4 giovani diplomati ad avviarsi nel mondo del lavoro. Il progetto prevede, inoltre, al fine di valorizzare ulteriormente l’esperienza acquisita da tutti i ragazzi, la realizzazione di un database che potrà essere utilizzato dagli studenti per inserire il proprio curriculum vitae e dalle aziende partecipanti al progetto come bacino di eventuale reperimento.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da