21102017Headline:

Nella Tuscia esportazioni in crescita

ceramica civita castellanaC’è la crisi? Sì, ma le esportazioni sono in forte crescita nella provincia di Viterbo. Tanto che nel 2012 hanno registrato un incremento del 20,5%, un dato nettamente migliore rispetto alla media regionale dove l’aumento si è arrestato al 5,1% e alla media nazionale ferma al 3,7%. È quanto emerge dalle elaborazioni del Centro studi Unindustria su dati Istat. Le mete più rilevanti per le vendite estere del viterbese, complessivamente pari a 312,5 milioni di euro, sono l’Unione Europea, i Paesi extra Ue e l’America Settentrionale, a cui è destinato rispettivamente il 56,5%, il 12% e l’11%. I settori più significativi per l’export risultano la ceramica (31,8%), il comparto agricolo (18,4%), l’industria alimentare (16,3%).

Nel corso del 2012, le esportazioni italiane si portano a 389,7 miliardi di euro e risultano in aumento del 3,7% rispetto al 2011. Il trend è positivo per tutte le ripartizioni territoriali tranne per l’Italia meridionale (-0,2%); per il centro Italia (64,5 miliardi di euro) si registra un incremento (+6,3%) superiore alla media nazionale. Nel 2012 l’export del Lazio (18 miliardi, il 4,6% del totale nazionale) cresce del 5,1% tendenziale, con un andamento più dinamico rispetto a quello italiano.

Allo stesso tempo si assiste ad una decelerazione rispetto al biennio precedente (+13,9% nel 2011 e +25,7% nel 2010) che evidenzia quanto la crisi abbia influenzato il territorio. Determinante in tal senso l’indebolimento della domanda dell’eurozona, principale partner della regione (61,5%), che vede un aumento dell’8,4% a fronte del +12,7% del 2011 e del +28,6% del 2010. In termini d’incidenza, seguono l’Asia orientale (8,3%), i Paesi europei extra UE (7,7%) e l’America Settentrionale (6,4%).

Osservando il peso delle esportazioni dei singoli settori sul totale regionale, i prodotti trainanti risultano: farmaceutici e bio-medicali (34,7%), chimici (10,7%), mezzi di trasporto (10%) e coke e petroliferi raffinati (9,1%). Tra tutti si segnala il darmaceutico e bio-medicale che chiude il 2012 con una crescita del 31,4%.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da