18062018Headline:

No a Michelini, Centro Democratico se ne va

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini

Hanno deciso di andarsene.  Sbattendo la porta. A quelli del Centro democratico (per capirci, il partito di Tabacci e Donadi) Leonardo Michelini come candidato a sindaco del centrosinistra non piace neanche un po’. E allora, i leader viterbesi Alfio Cortonesi e Luciano Osbat, entrambi docenti universitari, hanno scritto una bella lettera d’addio all’alleanza che avevano già sottoscritto.

“Centro Democratico – si legge nella lettera – pur apprezzando atteggiamento e qualità politica degli altri candidati alle primarie (Serra, Valeri) ritiene, per linearità e coerenza politica, di non poter continuare a far parte dell’alleanza con Pd, Sel e Psi, sottoscritta con l’accettazione della carta di intenti-Progetto Viterbo 2013- 2018″.

“Con questo spirito Centro democratico – prosegue la missiva – ha sottoscritto la Carta di intenti – Progetto Viterbo 2013-2018 insieme con il Partito democratico, Sinistra ecologia libertà e il Partito socialista italiano in vista delle elezioni per il rinnovo dell’amministrazione comunale di Viterbo nella prossima primavera. Tuttavia, ora che sono state presentate e ratificate le candidature per le primarie di coalizione, fissate per il 7 aprile 2013, e che il gruppo dirigente del Pd cittadino si è di fatto identificato in una candidatura (Michelini) – al punto che pur di consentire la presentazione della stessa si è corso il rischio di far saltare gli accordi sottoscritti per la “Carta di intenti” –  Centro Democratico non può che manifestare il proprio dissenso rispetto a tale modo di procedere che oltre a mortificare quel momento di partecipazione democratica, che è rappresentato dallo svolgimento delle primarie, rende problematica ogni prospettiva di reale cambiamento della politica cittadina e apre seri interrogativi sulla reale intenzione di rinnovamento della politica locale nutrita dal gruppo dirigente predetto“.

Insomma, la candidatura Michelini continua a provocare mal di pancia. Ma un’osservazione, a questo punto,  è giusto porla: visto che le primarie rappresentano una delega al popolo per scegliere il miglior candidato possibile, perché Centro Democratico non ne ha presentato uno suo?

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da