19072018Headline:

Primarie del centrosinistra: si vota il 7 aprile

Leonardo Michelini

Leonardo Michelini

Habemus primariem. Alla fine infatti, la gallina è riuscita a fare l’uovo con una soluzione salomonica, che certo non accontenta tutti, ma ha almeno il pregio di salvare la faccia di tutte le anime del partito, senza arrivare agli sfracelli minacciati la sera precedente. L’accordo è stato trovato su tre punti: la scadenza per la presentazione delle firme rimane invariata (oggi, venerdì 8 marzo); la consultazione si svolgerà però domenica 7 aprile, in concomitanza con le primarie indette a Roma per scegliere il candidato al Campidoglio; la coalizione sarà composta non solo da Pd e Sel, ma aperta a tutti quelli che vorranno aderire, associazioni e quest’altro.

Un risultato che fa esultare i fioroniani, che hanno così spalancato ufficialmente le porte a Leonardo Michelini, ma che ha creato qualche mal di pancia a quelli di Sel, che preferivano un’alleanza tutta spostata a sinistra. “Per noi – dice comunque il leader di Sel Antonio Capaldi – era importante che non slittasse la data di presentazione delle candidature, perché su questo avremmo fatto le barricate. Quanto al giorno delle elezioni, il 7 aprile può andar bene giacché l’appuntamento di Roma, col suo seguito mediatico, potrebbe fare da traino anche per Viterbo”.

Tutto è bene quel che finisce bene, dunque. Con Leonardo Michelini che ieri pomeriggio stesso ha firmato la sua candidatura alle primarie e che adesso avrà tempo fino a domani alle 18 per presentare le firme occorrenti. A questo punto, se le previsioni saranno rispettate, i candidati saranno tre: lo stesso Michelini, Francesco Serra e Raffaella Valeri, in quanto Massimiliano Capo ha deciso all’ultimo momento di ritirarsi. Ma la cosa più importante è che per il momento nell’area di centrosinistra le polemiche sembrano sopite. Fino alla prossima volta.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da