23092017Headline:

A Caprarola oggi canta Tosca

tosca_

Tosca oggi a Caprarola

Sarà Tosca a concludere a Caprarola la rassegna concertistica “Itinerari Musicali” che per il secondo anno ha portato sui Cimini nomi di primo piano del panorama musicale, grazie all’organizzazione del Comune in collaborazione con l’associazione Musica d’Oggi e con il sostegno di Ecologia Viterbo per l’Arte. Oggi pomeriggio, alle ore 18, Tosca si esibirà alle Scuderie di Palazzo Farnese in “Esperanto. Viaggio nell’anima del mondo”.

“Esperanto”, come la lingua composta da idiomi di tutto il mondo, è un mosaico musicale tra suoni e parole che passa da un fado portoghese a una ninna nanna russa, da un canto sciamano a un tradizionale dei matrimoni yiddish, da una ballata zingara alla tradizione napoletana, romana e siciliana, il tutto inframmezzato con i versi di Borges, di Brecht, Sanguineti e altri. Con Tosca sul palco tre grandi maestri  polistrumentisti: Giovanna Famulari al pianoforte e al violoncello, Pasquale Laino ai fiati e Massimo De Lorenzi alle chitarre.

Nata a Roma nel 1967, la cantante e attrice teatrale Tiziana Tosca Donati – questo il suo nome completo – è diventata nota al grande pubblico nel 1996 con la vittoria al festival di Sanremo in coppia con Ron con il brano “Vorrei incontrarti tra cent’anni”; notevole successo ebbe anche, l’anno seguente, la canzone “Nel respiro più grande”, scritta da Susanna Tamaro e musicata ancora da Ron. Nel 1998 doppia con Fiorello il cartone animato “Anastasia” e interpreta la protagonista Milly nel musical “Sette spose per sette fratelli” con il celebre ballerino Raffaele Paganini. Tra le collaborazioni musicali e sceniche, sono da ricordare quelle con gli eventi televisivi del Giubileo 2000, Nicola Piovani, Neri Marcorè, Massimo Venturiello, Lucio Dalla, Renato Zero, Ron, Rossana Casale, Mariella Nava e tanti altri ancora.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da