21112017Headline:

Gran finale con il mago Forest

Sipario Aperto, ultimo atto. Gran finale questa sera alle 21,15 con il Mago Forest. Chiude con la simpatia di un ospite d’eccezione la stagione teatrale del Comune viterbese realizzata in collaborazione con Athanor Eventi all’auditorium dell’università della Tuscia di Santa Maria in Gradi.

“L’ultimo appuntamento – spiega il direttore artistico della stagione Stefano Porri – è con Mr Forest, in arte Michele Foresta, showman e conduttore di Zelig lo scorso inverno. Lo spettacolo conclusivo di Sipario Aperto  è stato scritto dallo stesso protagonista. Mr. Forest interpreta un candido e incompetente mago che, unendo una vena comica di stampo cabarettistico all’abilità tipica dei prestigiatori, cerca di dare un senso arcano alle banalità del quotidiano. Una sorta di showman sfigato e disastroso che porta avanti il suo spettacolo addentrandosi in tutte le branche della magia, ipnotizzando banane e piranha, piegando servizi di posate, tentando impossibili evasioni emulando Houdinì con un unico risultato: l’esilarante fallimento sembra che gli stessi suoi attrezzi, dai più adeguati ai più assurdi, gli si rivoltino contro mettendolo in grave imbarazzo. Durante i suoi strampalati esperimenti non manca il coinvolgimento del pubblico e il passo da collaboratore a vittima è brevissimo.
Come in tutti gli one man show che si rispettino non mancherà certo la guest star, oltre a quelle immaginarie che non arriveranno mai, come la donna più vecchia del globo, che al suo posto vorrebbe mandare la mamma, o l’uomo dal tatuaggio così grande che un pezzo ha dovuto farlo tatuare sul figlio, ci sarà il suo fido scudiero, l’eccelso maestro “lele micò”, pianista con sigaro toscano incorporato, capace di suonare dal vivo in Liguria mentre sta facendo l’amore in Lombardia”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da