23092017Headline:

“La Maremma patrimonio dell’Unesco”

“La Maremma deve diventare patrimonio dell’Unesco, intorno a questa idea ho riscontrato grande interesse e partecipazione”. L’assessore provinciale all’Agricoltura Luigi Ambrosini ha dato comunicazione dell’ambizioso progetto. Il Consiglio dell’Unesco riunito a Venezia ha deciso infatti l’apertura dell’iter per il riconoscimento della Maremma tosco laziale patrimonio dell’umanità.

“Ampio il plauso su tutto il territorio – ha aggiunto Ambrosini – l’iter è partito e adesso il gruppo di amici che ha dato origine al comitato promotore dovrà predisporre delle relazioni, per mettere in evidenza le caratteristiche della Maremma da inviare alla Commissione Unesco. In queste relazioni dovranno essere inseriti tutti gli aspetti culturali, ambientali, storico-artistici ed enogastronomici che rendono questo territorio unico, e come tale da preservare. Questo sarà il primo passo per favorire un approccio fra la Maremma e la commissione Unesco chiamata ad istruire la relativa pratica. La seconda fase riguarderà l’esame del territorio da parte degli esperti della commissione che, attraverso accurati sopralluoghi, dovranno certificare l’effettivo valore del paesaggio in questione e la sussistenza delle condizioni per il riconoscimento. “Ora – conclude Ambrosini – c’è solo da unire gli sforzi perché il sogno diventi definitivamente realtà”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da