25092017Headline:

Massimo Mecarini: mai dire “azzardare”

Riceviamo e pubblichiamo: 

Gentilissimi componenti la redazione, premesso che seguo con molta attenzione la vostra testata, trovandola innovativa, interessante e spiritosa, desidero fare una precisazione in merito all’alfabeto, dove mi trovo citato alla parola “azzardare”. Posto che non ho mai pronunciato quel termine, nonostante il virgolettato, ma ho espresso un concetto piuttosto simile a “nessuno ha pensato seriamente a chiedere l’appoggio del Sodalizio” , nel caso di specie la reazione sarebbe un cortese quanto deciso no, grazie. Con profonda stima e sincero affetto.

Massimo Mecarini

Risponde la redazione:

Cortese presidente, la citazione, rubricata alla voce “A come Azzardare” dell’Alfabeto di Viterbo Post, è stata tratta da un articolo di Massimo Chiaravalli (Sodalizio tra urne e veleni. E’ caccia ai voti dei facchini) pubblicato sul Messaggero dell’8 maggio 2013 (edizione cartacea e on line) che ci permettiamo trascrivere a beneficio della sua attenzione e di quella dei lettori. (…) Tornando al tesoretto elettorale: qualche avance Mecarini ammette di averla ricevuta, «solo però a livello personale – assicura – perché nessuno si è mai azzardato a chiedere esplicitamente l’appoggio del Sodalizio: ormai sano bene come siamo fatti, ci conoscono e sanno su queste cose come la pensiamo». (…).

Che dire? Buone cose anche a lei, con stima e profondo affetto.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da