22102017Headline:

Spuntano i fiori di San Sebastiano

orte_in_cantinaAl via l’ottava edizione di San Sebastiano in Fiore, la manifestazione di primavera per la promozione turistica del centro storico di Orte che si svolge in questo week end, organizzata dalla Contrada San Sebastiano. L’evento, arricchito dall’allestimento floreale realizzato dal Servizio Giardini di Roma Capitale, sarà caratterizzato dal trionfo delle orchidee e dalla seconda edizione della Sagra del “Carciofo Dolce Ortano”. Come di consueto sarà offerto ai visitatori un pacchetto turistico che consentirà di fare visite guidate al centro storico e alla contrada, di pranzare in taverna e di visitare Orte sotterranea con il cunicolo etrusco, la colombaia, il pozzo di neve e gli altri siti recentemente aperti, al prezzo di 20,00 Euro.

La sagra del Carciofo Dolce Ortano darà modo ai visitatori di gustare il prelibato dolce che è stato adottato da Orte come tipico. Il viaggio nel sottosuolo permetterà di immergersi in un’atmosfera unica e di fare un balzo all’indietro nel tempo tornando al V° secolo a.c. quando gli etruschi scavarono questi ambienti. I fiori abbelliranno gli angoli più caratteristici del Rione.

“La Provincia – ha detto l’assessore al Turismo Andrea Danti – è lieta di patrocinare questa manifestazione che ci permette di promuovere uno dei centri più belli e caratteristici della Tuscia ricco di storia e di straordinarie tradizioni. Ogni anno partecipando alle iniziative in programma mi sento a casa, accolto dalla familiarità e dal calore della Contrada. Ringrazio il priore Nazario Basili per l’impegno e la passione con cui ogni anno permette a questo evento di rinnovarsi incentivando la promozione turistica del territorio”.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da