25112017Headline:

Al San Carlo si proietta “Razzabastarda”

Alessandro Gassman

Alessandro Gassman

Alessandro Gassmann al Tuscia Film Fest. Dopo la serata d’apertura con la consegna del Premio Pipolo Speciale a Lillo e Greg e il recital dedicato a Sandro Pertini, questa sera all’Arena Adsl del complesso di San Carlo (ore 21.15, ingresso 3 euro) è il momento di “Razzabastarda”. Gassmann incontrerà il pubblico del festival per presentare il film che ha segnato il suo debutto alla regia – adattamento di un suo spettacolo teatrale – e in cui ha interpretato il ruolo del protagonista. Condurrà l’incontro Sergio Bassetti, saggista e autore televisivo.

“Razzabastarda”, con Giovanni Anzaldo e Michele Placido nel cast, è un dramma in bianco e nero, nel quale Gassmann appare fisicamente trasformato nel ruolo di un padre romeno – che vive ai margini della nostra società – e che ha un rapporto molto intenso con suo figlio, un adolescente che vorrebbe scegliere una strada diversa da quella intrapresa dal genitore, nonostante la sua dipendenza dall’eroina. Gassmann recita in italiano con accento romeno.

Dalle ore 19 nel chiostro del Complesso di San Carlo è aperto il punto Enocinema, un vero e proprio “festival nel festival” dedicato alle migliori aziende enogastronomiche della provincia di Viterbo. Alle ore 22 incontro-degustazione condotto da Carlo Zucchetti con la partecipazione delle aziende Cassano e Battaglini. Dalle 23.30 il Dopofestival, organizzato in collaborazione con la compagnia Tetraedro: incontri, reading, quiz con biglietti del cinema in palio e il critico Franco Grattarola chiamato a “stroncare” il Tuscia Film Fest. Ospite del Dopofestival il professor Alessandro Ruggieri (Università della Tuscia).

In caso di maltempo la serata si svolgerà al Cinema Genio. Per informazioni: www.tusciafilmfest.com. Facebook: Tuscia Film Fest. Twitter: @tusciafilmfest.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da