23112017Headline:

Caffeina, due serate col premio Strega

Anche nella settima edizione di Caffeina – che avrà luogo dal 27 giugno al 7 luglio – ci saranno due serate dedicate al premio Strega. Coordinatore, nonché presentatore di entrambe, sarà lo scrittore viterbese Giorgio Nisini, anche lui, qualche anno fa, finalista del premio letterario più ambito d’Italia. Ecco gli appuntamenti del 2013. In esclusiva nazionale, il 2 luglio, sul palco del Paradosso ci saranno i cinque finalisti che incontreranno il pubblico e la stampa in una serata speciale durante la quale verranno letti anche brani tratti dai rispettivi libri. A leggerli sarà un personaggio d’eccezione, il cui nome sarà reso noto in seguito. Poi il 5 luglio, il giorno successivo alla proclamazione, il vincitore – alla sua prima uscita pubblica dopo l’assegnazione del premio – sarà sul palco di Caffeina, risponderà alle domande di tre giornalisti delle pagine culturali di quotidiani nazionali e svelerà i retroscena del suo libro e del suo mestiere.

Ecco i dodici finalisti del 2013: Lorenzo Amurri (Fandango) con “Apnea”; Aldo Busi con “El especialista di Barcelona” (Dalai); Gaetano Cappelli con “Romanzo irresistibile della mia vita vera” (Marsilio); Matteo Cellini con “Cate, io” (Fazi); Paolo Cognetti con “Sofia si veste sempre di nero” (Minimum fax); Paolo Di Paolo con “Mandami tanta vita” (Feltrinelli); Alessandra Fiori con “Il cielo è dei potenti” (E/O); Matteo Marchesini con “Atti mancati” (Voland); Gli ultimi quattro della dozzina sono: Alessandro Perissinotto (Piemme) con “Le colpe dei padri”; Romana Petri (Longanesi) con “Figli dello stesso padre”; “Nessuno sa di noi” di Simona Sparaco per Giunti e Walter Siti per Rizzoli con “Resistere non serve a niente”, che i rumors indicano tra i probabili finalisti. Anche Romana Petri, Paolo di Paolo e Perissinotto, a quanto pare, hanno buone possibilità.

Secondo i ben informati chance anche per Busi, Cognetti e Cappelli: basta solo aspettare il 12 giugno, giorno in cui verrà annunciata la cinquina finalista.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da