21112017Headline:

Caffeina stasera ricorda Lucio Dalla

Lucio Dalla

Lucio Dalla

Caffeina rende omaggio a Lucio Dalla e lo fa con due nomi d’eccezione: il suo compagno Marco Alemanno, attore, cantante e fotografo, autore del libro “Dalla luce alla notte” e Roberto Vecchioni. Questa sera al Parco del Paradosso, alle 21.30, andrà in scena un tributo d’amore e tanti ricordi in un album intimo di fotografie e parole. Un appassionato racconto che i due artisti condivideranno in una serata di memoria e musica con le voci di chi ha percorso con Lucio Dalla tratti del suo viaggio musicale e umano. Ma questo è soltanto uno dei tanti eventi che Caffeina propone nel centro storico di Viterbo.

In piazza del Fosso, alle ore 21, Darwin Pastorin parlerà del libro “La mia Juve”. Tra i più noti e apprezzati giornalisti sportivi, già direttore di La7 Sport e ora di Juventus Channel, tra ricordi e aneddoti racconta la sua passione bianconera, vissuta prima da tifoso e poi da cronista, dal 1966 ai giorni nostri. A seguire, alle 22.30, Giordano Bruno Guerri, appassionato e ricercato studioso della storia del ventesimo secolo, parlerà del suo libro “La mia vita carnale” nel quale narra la follia di un seduttore irresistibile, Gabriele D’Annunzio, il Vate, restituendo l’immagine di un uomo che ha percepito come il valore più alto e l’obiettivo più nobile dell’esistenza la bellezza del mondo, il dinamismo del pensiero e l’unicità del vivere.

Passando al cortile di piazza San Carluccio, sede degli eventi a tinte giallo-noir promossi dall’Associazione Mariano Romiti, si parte alle 19 con “Cronaca di un suicidio” di Gianni Biondillo, romanziere, autore televisivo e cinematografico. Alle 21 Paolo Roversi, direttore di MilanoNera e giallista per passione, presenta “L’ira funesta. Il primo caso del maresciallo Valdes”; alle 22.30 sarà la volta di Luca Poldelmengo, romanziere e sceneggiatore tv, che parlerà del libro “L’uomo nero”.

A piazza Cappella alle 21.30 è in programma un dibattito sul tema “Ecosistema e inquinamento: la sostenibilità dell’agricoltura e dell’industria”, incentrato soprattutto sulla situazione del lago di Vico, a cura del Centro per gli Studi Criminologici.

Alle 22.30, al cortile di palazzo dei Priori, Paola Mastrocola racconterà il suo ultimo romanzo “Non so niente di te”, la storia di una famiglia divisa dall’incapacità di conoscersi, di un giovane privilegiato e rivoluzionario che apre ai lettori il sogno di una vita diversa.

Alle 23 il cortile di San Pellegrino ospiterà Sergio Claudio Perroni, editor, traduttore, romanziere e autore teatrale, che nel libro “Nel ventre”, rivisita il mito del cavallo di Troia attraverso le voci degli eroi achei chiusi nella pancia del cavallo di legno, facendo emergere il dilemma che abbiamo tutti: paura di morire o di vivere?

Da non dimenticare gli appuntamenti di Slow Food Italia: “Slow Kids” dalle 17.45 a Piazza Santa Maria Nuova, con laboratori per bambini e seminari per genitori su cibo e dintorni condotti da educatori e nutrizionisti esperti. Alle 21 a Viterbo Sotterranea, in Piazza della Morte, ci saranno i laboratori del gusto con degustazioni guidate. Alle 21.30, di nuovo in Piazza Santa Maria Nuova, Stefano Asaro e Nanni Ricci presenteranno “Guida agli extravergini”. Nella domenica di Caffeina c’è anche un pizzico di sport: alle 20 in Piazza Unità d’Italia si terrà la cerimonia di apertura delle finali nazionali di basket femminile under 15, che si terranno nei palasport di Viterbo e a Soriano nel Cimino per tutta la settimana e in cui si sfideranno le otto migliori squadre italiane di categoria per la conquista del tricolore.

Per consultare il programma completo di Caffeina: www.caffeinacultura.it.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

359   Commenti

  1. Giorgio Molino scrive:

    Reitero il mio disgusto per Caffeina.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da