17102017Headline:

In cento all’open day al femminile

Un momento dell'open day

Un momento dell’open day

Informazioni su accesso al credito e finanziamenti pubblici, suggerimenti sulla forma giuridica più funzionale al proprio progetto imprenditoriale, chiarimenti sugli oneri previdenziali e fiscali, opportunità formative. Sono alcuni dei temi più ricorrenti nell’Open Day “Donne che aiutano le donne”, organizzato dal Comitato per la promozione dell’imprenditoria femminile, svoltosi nei giorni scorsi al Cefas, azienda speciale della Camera di Commercio.

“Sono molto soddisfatta – dichiara Serenella Papalini, presidente del Comitato – per la rilevante partecipazione delle donne a questo incontro, in cui sono emerse idee, difficoltà ma soprattutto grande interesse, entusiasmo e determinazione nel voler avviare o consolidare un’attività imprenditoriale tutta la femminile. È la conferma che c’è un grande fermento e al tempo stesso bisogno di confrontarsi ed essere supportati. Uno stimolo ulteriore per il Comitato per la promozione dell‘Imprenditoria femminile a rafforzare e incrementare la rete di relazioni. Un’esperienza a cui daremo seguito attraverso altre iniziative che abbiamo in programma nei prossimi mesi, cercando di mantenere sempre vivo il dialogo con le nostre interlocutrici”.

All’Open day hanno preso parte complessivamente un centinaio di persone che hanno avuto modo di dialogare con le rappresentanti delle associazioni di categoria, degli istituti di credito, del BIC Lazio, dello Sportello Marchi e Brevetti, dello Sportello Sostegno e Promozione di Impresa. Da evidenziare la partecipazione delle studentesse delle Scuole professionali di Viterbo di Estetica “Artemisia” e di Acconciatori “B-Side Hair System”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da