22112017Headline:

Lotta alla droga e solidarietà

Don Alberto Canuzzi

Don Alberto Canuzzi

Una settimana all’insegna della solidarietà, della musica, della sensibilizzazione. È quanto propone il Ceis “S. Crispino” da oggi a sabato prossimo, nella sede della comunità terapeutica alla Quercia. La manifestazione, intitolata “Teatro in comunità” è organizzata in collaborazione con la Prefettura, l’unità dipendenze patologiche della Asl, la cooperativa “Lavoro e solidarietà” e il Sert.

“Con questa iniziativa – sostiene don Alberto Canuzzi presidente del Ceis – si vuole mettere in evidenza che purtroppo il fenomeno droga non è finito, anche se non se ne parla più e l’opinione pubblica ha accantonato la paura di questa piaga. L’indifferenza e l’assuefazione sta coinvolgendo anche le famiglie che hanno in casa il problema, mentre la cronaca riporta in continuazione notizie di morti per droga, drammi familiari collegati all’uso di sostanze stupefacenti e notizie di reati compiuti da minori sotto l’effetto di stupefacenti e dell’alcool, per non parlare della dipendenza dal gioco d’azzardo. Per questo il Ceis vuole far riemergere il fenomeno, far riflettere sulle cause e portare l’attenzione sulle conseguenze disastrose che la droga sta producendo nei comportamenti dei giovani. Tanto più che il territorio viterbese non è immune dal fenomeno dell’uso, abuso e dipendenza da sostanze psicoattive, che anzi interessa sempre di più le giovani generazioni. È quindi necessario portare la giusta attenzione al fenomeno e stimolare una riflessione quanto più possibile ampia, particolarmente sulle nuove dipendenze e sulla dipendenza dal gioco d’azzardo. Questa è l’occasione per farci sentire, per gridare il nostro no alla droga e cantare il nostro sì alla vita insieme a centinaia di giovani, genitori, amici e sostenitori”.

Il “Teatro in Comunità” si svolge ogni sera alle ore 20,30. Si comincia stasera con il concerto dei Costa Volpara, le letture e rappresentazioni dei giovani del Ceis e degustazione di prodotti dell’azienda Chiodetti Formaggi. Domani il gruppo spontaneo canepinese presenta lo spettacolo teatrale “…tutti e nnoi arivano ta e bbettino”, con degustazione dei prodotti di Latte Marini. Mercoledì “Frammenti di vita /variazioni sul tema” con: Donne che attraversano lo specchio, Arte visiva e letteraria di Marianna Margotti (artista), Dona Amati (editrice), Giuseppina Micheli (storica dell’arte), Federico De Benedectis (musica); “Pedalove”, Pedal Dj set, musica alimentata a pedali; Poi, esposizione di creazioni in cartapesta di Martapesta. Nel corso della serata degustazioni dei prodotti dell’azienda biologica “S. Crispino” e del Panificio Biscetti Guido. Giovedì Davide Valeri in concerto con la partecipazione dei giovani del minifestival di Viterbo; degustazione di salumi e prodotti del Ceis. Venerdì la compagnia teatrale “Dilettanti di Vetralla” presenta “S’ n ce fusse io…”, con degustazione di prodotti dell’azienda agricola “Il Fiocchino”.
La settimana si concluderà sabato, alle ore 10, con la celebrazione della giornata mondiale contro la droga indetta dalle Nazioni Unite, alla presenza dei rappresentanti istituzionali.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

15   Commenti

  1. Giorgio Molino scrive:

    Affidiamo al CEIS anche i filipporossidatriestedipendenti, che hanno veramente bisogno di essere disintossicati.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da