23112017Headline:

Mondiali di Capoeira: bronzo a un viterbese

A Baku, in Azerbajan, si è appena svolto il primo campionato del mondo di capoeira, spettacolare arte marziale brasiliana (non ancora sport olimpico ma che, probabilmente, lo diverrà a partire dal 2016), una lotta nascosta dalla danza. Quarantotto le nazioni rappresentate nelle quattro categorie previste, determinate in base agli anni di pratica nello sport stesso; 32 i campioni in gara nella categoria più elevata, quella per coloro che hanno più di 10 anni di esperienza.
Kiko Canela (24 anni, padre brasiliano e madre viterbese) è stato l’unico italiano in questa categoria ed è riuscito a portare a casa una meritatissima medaglia di bronzo.
“E’ stato un grande onore – ha detto – e un’emozione difendere i colori dell’Italia in questo primo campionato del mondo. Sono fiero di aver portato la Capoeira Mangangà sul podio del mondo, ed aver dimostrato che anche in Italia s’insegna e si pratica un’ottima capoeira”.
Gli altri due italiani in competizione, Roberta Renzi e Dario Ceccarelli, non hanno sfigurato, pur non ottenendo il podio nelle rispettive categorie.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da