23092017Headline:

Tarquinia, al Game Fair migliaia di visitatori

È stata un’edizione del Game Fair caratterizzata da molte novità, anche a livello di organizzazione, pur nella continuità degli assi portanti dell’evento, poiché gli elementi fondamentali che hanno sempre caratterizzato questa manifestazione c’erano tutti.

L’impegno allo sviluppo di Game Fair confermato dagli Organizzatori anche nel corso di un prestigioso evento a palazzo Vitelleschi a Tarquinia, alla presenza di numerose autorità locali e militari è stato recepito con sensibilità dalle istituzioni locali, a conferma della forte radicamento di Game Fair nel territorio.

Unanime l’apprezzamento per l’imponente sforzo organizzativo manifestato dai 140 espositori presenti e dalle decine di migliaia di visitatori che hanno vissuto “l’esperienza Game Fair” con l’entusiasmo e la passione di chi aspetta, da un anno all’altro, questo immancabile appuntamento.

Motivo conduttore dell’edizione 2013 di Game Fair, lo sport. Molte le discipline sportive da praticare all’aria aperta rappresentate, dal tiro al piattello e a volo al softair. Il pubblico ha potuto così ammirare le strabilianti esibizioni di due campioni di tiro, come Renato Lamera e Carlo Rizzini. Ampio spazio anche agli amanti della caccia, che hanno potuto trovare attrezzature delle migliori marche e informazioni tecniche dedicate di altissimo livello. Grande divertimento, per tutti, con l’Outdoor Country, occasione per giocare, vedere, sperimentare, gustare, gioire e confrontarsi in tante attività.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da