16122017Headline:

Tombe di Tarquinia: c’è un book-dvd

È stato presentato al Museo nazionale etrusco di Villa Giulia il book-dvd dal titolo “Al di là della morte. Le tombe di Tarquinia si animano”. Realizzato su progetto scientifico della Soprintendenza per i Beni Archeologici dell’Etruria Meridionale e prodotto da Techvision sistemi multimediali, il filmato dà vita ai personaggi raffigurati in alcune delle più celebri tombe dipinte, dichiarate nel 2004 patrimonio Unesc o.

Alla presentazione ha partecipato il consigliere comunale Paolo Baldoni, che ha portato i saluti del Comune di Tarquinia e ha espresso apprezzamento per l’iniziativa: «È un modo nuovo per promuovere i nostri siti e per far comprendere a un pubblico di non specialisti, soprattutto ai giovani, uno dei più importanti esempi di arte figurativa dell’antichità». Grazie all’animazione digitale uomini, animali e figure mitologiche si animano per raccontare gli usi e i costumi del popolo etrusco raffigurato nelle tombe delle Leonesse, dei Tori, dei Giocolieri, degli Auguri, delle Olimpiadi, dei Demoni Azzurri e dell’Orco, realizzate tra il VI e il IV secolo a.C. Lo spettatore assisterà alle scene di un banchetto, allietato da danze e da musica (ricostruita questa sulla base degli antichi strumenti raffigurati), dei giochi funebri e dei miti greci, come l’agguato di Achille a Troilo o l’accecamento di Polifemo da parte di Ulisse.

Le immagini del filmato sono accompagnate da una voce narrante femminile, cui si sostituisce, in alcune scene, quella maschile del poeta Omero, (interpretata dall’attore Agostino De Angelis).

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da