14122018Headline:

A Caprarola l’Aminta, la favola di Tasso

E’ l’”Aminta”, la favola boschereccia di Torquato Tasso, ad aprire oggi pomeriggio alle ore 17.30, “Di Voci e di Suoni”, il festival di musica e teatro popolare organizzato dalla compagnia “Peppino Liuzzi” di Caprarola, giunto alla sesta edizione. La location, unica e suggestiva, è quella offerta dai giardini alti di Palazzo Farnese, aperti eccezionalmente e visitabili dalle ore 16 alle ore 20 con il biglietto d’ingresso per lo spettacolo (accesso di fronte alle Scuderie). L’”Aminta” è un capolavoro della letteratura italiana ed è probabilmente l’unico dramma pastorale che viene ancora rappresentato. Negli anni ’90 ci sono stati vari allestimenti di importanti registi come Ronconi e Cobelli; ed è comunque un testo che viene studiato nelle accadem ie di teatro per l’insegnamento della recitazione in versi.

Carlo Ettorre, regista di questo allestimento messo in scena dall’associazione Spaziotre, ha cercato di proporre una messa in scena che ricalcasse, Tasso vivente, quelle rappresentazioni recitate nei giardini delle corti. Saranno in scena Gioele Rotini, Emanuela Valiante, Giulia Carla De Carlo, Sebastiano Gavasso, Diego Migeni, Carlo Vitale, Fatima Ali, Manuele Pica, Laura Mazzon, Carlo Ettorre. Musiche a cura di Laura Mazzon, Daniele Manciocchi, Gigi Saletta.

Ingresso: intero 7 euro, ridotto 5 euro. Il ricavato verrà devoluto in beneficenza all’Associazione Amistrada che si occupa dei ragazzi e delle ragazze di strada di Città del Guatemala. In caso di maltempo gli spettacoli si svolgeranno al chiuso. Per maggiori informazioni: www.compagniapeppinoliuzzi.it – tel. 0761.645028.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da