22112017Headline:

Bagnoregio, 15 giorni a tutto jazz

glenn miller orchestra

La Glenn Miller orchestra

“Credo che questa sia l’edizione della consacrazione: siamo giunti all’apice di un percorso avviato quando, insieme a qualche amico, ipotizzammo di organizzare un festival jazz a Bagnoregio, trovando l’adesione entusiasta di tutta la mia amministrazione. L’edizione 2013 del Tuscia in Jazz Festival, grazie alla contemporanea presenza dei giovani musicisti che partecipano ai corsi, riesce infatti a coniugare l’elevatissimo livello artistico già proposto in quelle precedenti, con la forte vitalità che circa 150 ospiti fissi in città, provenienti da tutto il mondo, sapranno garantire, anche ai fini della promozione del territorio. E’ questo che intendevamo quando parlavamo di crescita legata alla cultura e allo sfruttamento delle risorse locali: ringrazio, a questo proposito, il direttore artistico del festival, Italo Leali, che ha voluto far diventare Bagnoregio la sede dei corsi, e tutti coloro, associazioni, Pro-loco in primis, e operatori commerciali, che hanno collaborato all’organizzazione della manifestazione”. Così il sindaco di Bagnoregio, Francesco Bigiotti, presenta la tappa bagnorese del Tuscia in Jazz festival, in programma da oggi al 4 agosto. La manifestazione quest’anno, tra l’altro, racchiude una perla, costituita dalla “Notte in Jazz”, in cartellone il 3 agosto nell’ineguagliabile cornice di Civita di Bagnoregio, evento che verrà aperto da Peppe Servillo, in trio con Javier Girotto e Natalio Mangalavite.
Oltre a Servillo, Girotto e Mangalavite, il festival propone la Glenn Miller Orchestra e artisti del calibro di Kurt Rosenwinkel, Aldo Bassi, Rosario Giuliani, Eric Revis, Maria Neckman, Aaron Parks, Elettric People Quintet, Ah-Um quartet, oltre alla finale del Jimmy Woode European Award, premio internazionale dedicato al contrabbassista dell’orchestra di Duke Ellington, giunto alla settima edizione, che anche quest’anno proporrà il meglio del jazz italiano ed Europeo della nuova generazione (giuria d’eccezione, composta da: Kurt Rosenwinkel, Aaron Parks, Aldo Bassi, Maria Neckman, Eric Revis, Justin Faulkner, Giorgio Rosciglione, Gegè Munari e Mauro Dolci).

Peppe Servillo

Peppe Servillo

“Siamo particolarmente felici di aver portato a Bagnoregio i corsi estivi del Tuscia in Jazz Festival – sottolinea il direttore artistico Italo Leali – questo perché abbiamo trovato, sin dalla prima edizione, un ambiente particolarmente favorevole alla musica jazz, che ci ha consentito di crescere ogni anno, fino alla definitiva consacrazione della tappa 2013. Ringrazio, a questo proposito, il sindaco Bigiotti, l’assessore Giuseppina Centoscudi e l’intera Amministrazione comunale, oltre che la Pro-loco, per la sensibilità mostrata e per la disponibilità nell’accoglierci quando si è presentata la possibilità di ospitare un evento che pone Bagnoregio al centro dei circuiti jazzistici internazionali, pure in virtù di una cornice incomparabile”.
Tutti i concerti si svolgono in piazza Biondini. L’ingresso è gratuito, a parte Glenn Miller Orchestra e Kurt Rosenwinkel, per i quali è previsto un biglietto di 10 euro.
Per la Night in Jazz a Civita di Bagnoregio, il 3 agosto, che verrà aperta da Peppe Servillo, Javier Girotto e Natalio Mangalavite, e che vedrà poi l’esibizione di tutti gli artisti presenti nella tappa di Bagnoregio del festival, l’ingresso è di 10 euro, dalle 21 alle 22,30 (orario del concerto di Servillo), e di 4 euro dalle 22,30. Per i concerti a pagamento i biglietti sono acquistabili online su www.ciaotickets.com, oppure presso la Promo Tuscia di Viterbo e l’agenzia il Grillo Viaggiante di Bagnoregio.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da