17102017Headline:

Coi fondi Ue progetto sulla musica antica

Il progetto Emap (European Music Archeology Project), con capofila il Comune di Tarquinia, quale esempio da seguire per accedere ai fondi europei destinati alla cultura. Se ne parlerà al workshop sulla programmazione europea per la cultura 2014-2020, organizzato da Bic Lazio, che si svolgerà giovedì 11 luglio, alle ore 16.30, all’incubatore culturale ICult di Viterbo. All’incontro parteciperanno il sindaco Mauro Mazzola e il presidente della commissione consiliare cultura Angelo Centini.

«Illustreremo tutti i passaggi – dichiarano il sindaco Mazzola e il presidente Centini – che hanno portato alla definizione e alla presentazione del progetto. Un esempio di collaborazione a tutti livelli istituzionali che dimostra come sia possibile usufruire delle risorse economiche messe a disposizione dall’Unione Europea».

Incentrato sulla musica antica e sugli strumenti musicali, il progetto è stato finanziato dall’Eacea (Education, Audiovisual and Culture Executive Agency) per 1.991.899 euro ed è stato realizzato in partenariato con la Regione e in collaborazione con il Bic Lazio e con il ministero per i BeniCulturali. L’iniziativa coinvolge anche prestigiose università e associazioni europee: l’università degli Studi della Tuscia per l’Italia; l’università di Huddersfield e Royal Conservatoire of Scotland di Glasgow per la Gran Bretagna; l’Osterreichische Akademie der Wissenschaften per l’Austria; l’universidad de Valladolid per la Spagna; il Deutsches Archaologisches Institut di Berlino per la Germania; il Cyprus Institute per Cipro; il Music y Sid per la Svezia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da