24112017Headline:

Fidimpresa, quasi 11 milioni di erogazioni

Andrea De Simone

Andrea De Simone

E stato approvato, davanti ad una vasta platea di soci, il bilancio annuale di Fidimpresa, il Confidi nato dalla Cooperativa artigiana di garanzia su iniziativa della Confartigianato Imprese di Viterbo per favorire l’accesso al credito delle imprese artigiane e Pmi della provincia. «Nel 2012 – spiega Andrea De Simone, segretario provinciale dell’associazione – Fidimpresa ha finanziato ed erogato credito per 10 milioni e 800 mila euro. In un momento storico come il nostro, caratterizzato da una paralisi del credito alle piccole e medie imprese, divenuto ormai inaccessibile per gli elevati e proibitivi costi, il risultato del Confidi è un segnale forte del ruolo sussidiario svolto dall’istituto».

Gli effetti della crisi dilagante in questi ultimi due anni sono legati al doppio filo causa-conseguenza con l’irrigidimento creditizio che sta mettendo a dura prova le nostre imprese. A farne maggiormente le spese sono le piccole imprese della Provincia, fortemente condizionate proprio nel loro punto di maggiore forza: il dinamismo. Il clima certamente non favorisce il prosperare delle imprese, appesantito dalla debolezza dei finanziamenti al sistema produttivo.

«È sempre più difficile avere accesso ai finanziamenti – puntualizza De Simone – e l’umore degli imprenditori, costretti a far fronte alle difficoltà che la mancanza di liquidità unita alla tassazione opprimente comporta, peggiora sempre di più, trascinato nel vortice di pessimismo che caratterizza questi anni. Su questa serie di problematiche va ad inserirsi l’attività di Fidimpresa Viterbo che consiste essenzialmente nella prestazione di garanzia agli associati, in misura massima del 50%, a fronte di operazioni finanziarie concesse dagli istituti di credito convenzionati».

In un panorama tanto critico per le nostre imprese è evidente che un risultato come quello raggiunto dal Confidi nell’ultimo anno acquista ulteriore valore nell’ottica del sussidio alle Pmi. Restituire dignità e slancio alle realtà imprenditoriali significa principalmente metterle in condizione di operare sul territorio, garantendo loro margini di fattibilità tali da consentire lo slancio imprenditoriale. Con 10 milioni e 800mila euro finanziati ed erogati a 210 aziende associate, Fidimpresa si aggiudica un primato importante.

«Il risultato raggiunto – conclude il segretario di Confartigianato Imprese di Viterbo – è sicuramente lodevole ma quello che più ci rende orgogliosi è l’incremento costante dei dati. Il 2013, infatti, si è aperto con un bilancio provvisorio pari a 6 milioni e 450mila euro di credito finanziato. Senza alcuna esagerazione possiamo dichiarare che il nostro Confidi è un fiore all’occhiello».

Per quanto riguarda il sostegno alle imprese associate a Confartigianato, dunque, il 2013 è iniziato sotto la buona stella di Fidimpresa e le previsioni, stando ai dati del confidi, promettono un’ottima chiusura anche per questo anno.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da