25112017Headline:

Lo jus soli all’Est film fest

Dori Ghezzi

Dori Ghezzi

All’Est film fest di Montefiascone  l’evento clou si svolge alle 17 alla Rocca dei Papi, con la proiezione del documentario “18 Ius soli” di Fred Kuwornuche. Pellicola che analizza diciotto storie di ragazzi nati e cresciuti in Italia, figli d’immigrati, che sono ancora senza la cittadinanza italiana nonostante abbiano da diverso tempo compiuto i 18 anni. Al termine della proiezione ci sarà un dibattito aperto con il regista, Luciano Dottarelli – presidente del Club Unesco Viterbo Tuscia e Giulia Moscetti , assessore Servizi Sociali di Montefiascone.

Alle 21.30, a piazzale Frigo, la proiezione de “Il cecchino”, ultimo film da regista di Michele Placido e, a mezzanotte, sulla scia delle incursioni musicali della sezione DopoFestival, è in cartellone l’attesissimo concerto di chiusura del gruppo musicale rock italiano dei Blastema, che ha partecipato quest’anno al Festival di Sanremo, nella sezione ‘Giovani’. Il concerto sarà introdotto dalla cantante Dori Ghezzi, che ha pubblicato il loro album con Nuvole Production, etichetta discografica di cui è direttrice, fondata nel 1990 insieme con il marito Fabrizio De André.

In mattinata invece, l’amministrazione comunale conferirà la cittadinanza onoraria all’imprenditore edile calabrese Pino Masciari che nel 1997 denunciò con coraggio la ‘ndrangheta e la criminalità organizzata. A causa delle minacce e del rischio concreto al quale stava andando incontro, fu sottoposto insieme alla sua famiglia allo speciale programma di protezione del Ministero dell’Interno, diventando testimone di giustizia. Queste vicende sono state raccontate dal regista Alessandro Marinelli in un documentario dal titolo “Pino Masciari. Storia di un imprenditore calabrese” che verrà proiettato per l’occasione alla Rocca dei Papi. Subito dopo è in programma anche l’assegnazione della borsa di studio del progetto scuole di un valore di 500 euro, offerta da Cna di Viterbo e Civitavecchia.

 

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da