23112017Headline:

L’ultimo sfregio al ponte di Bagnaia

Che gli abitanti di un pbagnaiaaese debbano essere i primi estimatori dello stesso sembrerebbe una affermazione scontata, ma non sempre è così. Il piccolo ma fiero borgo di Bagnaia, che quest’anno ricorda il 1050° anniversario della sua prima apparizione certa nel mondo della storia, è troppo spesso bistrattato proprio da coloro che ne dovrebbero essere gli appassionati ammiratori. Ebbene  chi proviene da Viterbo ed attraversa il magnifico ponte in muratura costruito nel 1587 ha la splendida visione del Palazzo della Loggia, riccamente affrescato, ma oggi lo stesso è oggetto di stenditoio di panni da far asciugare.

Ma l’ultimo sfregio in ordine di tempo è l’apposizione di un cartello privato pubblicitario, che ha pagato anche l’occupazione di suolo pubblico, posto all’inizio di via Giambologna, una delle tre vie che costituiscono il famoso tridente dell’architetto Tommaso Ghinucci del 1567, cartello posto proprio al di sotto della pietra di fondazione della Chiesa di S.Antonio che recita in latino “L’Ill.mo e Rev.mo Cardinal De Gambara pose la prima pietra benedetta 15 dicembre dell’anno giubiliare 1575 ”.

Così i nostri attenti e appassionati turisti potranno fotografare, con un unico scatto, un avviso del 1575 e del 2013. Confidiamo nella attenzione dei nostri amministratori, che già hanno dimostrato molta sensibilità alle bellezze del nostro Borgo in una visita guidata, affinché possano restituire ai cittadini e ai turisti le nostre opere architettoniche scevre da inquinamenti che persone poco attente perpetrano pensando solamente ai propri piccoli interessi.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da