21102017Headline:

Opera Festival, dedica alla Callas

Maria Callas

Maria Callas

Tuscia Operafestival inaugura la settima edizione a Viterbo con “La Traviata. Maria Callas, il mito”: lo spettacolo di danza è in programma stasera alle ore 21 in piazza San Lorenzo. Portato in scena dalla compagnia Il Balletto del Sud, si tratta di una rappresentazione di enorme impatto emotivo, creato nel 2007 da Fredy Franzutti in occasione dei 30 anni dalla morte del celebre soprano, la cui voce inconfondibile anima le coreografie supportate da preziose immagini fotografiche. Il Balletto del Sud, tra le migliori compagnie italiane di levature internazionale, torna a riproporlo per la serata inaugurale come omaggio al bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. Un inizio di forte impatto emotivo, quindi, per il festival diretto dal maestro Stefano Vignati.

Dopo il debutto con lo spettacolo dedicato alla Callas, il Tuscia Operafestival, domani sera, sempre in piazza San Lorenzo alle 21 (ingresso libero), nell’ambito di “Pagine, parole e musica”, propone un incontro con Giordano Franchetti, attore e violista di pregio che, nei panni di Tano, è stato protagonista della fiction “Tutta la musica del cuore”, il successo di Rai 1 che ha appassionato milioni di telespettatori. Una serata, quella di domenica, che passerà tra ricordi, aneddoti, frammenti tratti dalla fiction ed un Giordano che, oltre a raccontarsi al pubblico, gli regalerà un grande momento di musica insieme all’orchestra del Tuscia Operafestival e al maestro Stefano Vignati.

Per quanto riguarda i biglietti, il box office in Via San Lorenzo 101 (all’entrata del festival) è aperto tutti i giorni a partire dalle ore 17. Durante il giorno i biglietti si possono acquistare anche all’Ufficio Turistico in via Ascenzi o al negozio Underground in via della Palazzina negli orari di apertura. Per informazioni: tel. 340.0880077 – www.tusciaoperafestival.com.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

373   Commenti

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da