17122017Headline:

Servizi integrati reali per i nuovi imprenditori

sirni camera commercio

Le crescenti difficoltà occupazionali spingono sempre più persone, anche non più giovani, a intraprendere attività imprenditoriali. Ne è una riprova l’adesione di 19 persone al Sirni, Servizi Integrati per la Nuova Imprenditorialità, il progetto di Camera di Commercio cofinanziato da Unioncamere e Ministero dello Sviluppo Economico, che offre gratuitamente ad aspiranti imprenditori e nuovi titolari di impresa attività di formazione, assistenza e la possibilità di accedere a finanziamenti agevolati.
Il gruppo ha cominciato nei giorni scorsi il percorso formativo con Matteo Chiarullo, esperto di metodologie per lo sviluppo d’impresa, che consentono di procedere in modo snello e adattivo nella crescita della propria attività, facendo piccoli passi e tanto ascolto del mercato per potersi progressivamente adattare alle reali esigenze dei potenziali compratori.
Dei 19 partecipanti 14 sono aspiranti imprenditori e 5 titolari di imprese costituite da non più di 6 mesi. Tra questi otto puntano sul settore agroalimentare, con interesse alla produzione e vendita soprattutto di prodotti tipici, anche biologici, che garantiscano la genuinità e un costo contenuto salvaguardando l’ambiente. Ma tra loro c’è anche chi è convinto della creazione di appositi spazi in azienda per l’ortoterapia e fattoria didattico-terapeutica.
Desiderano, invece, intraprendere un’attività artigiana quattro partecipanti che intendono rivisitare antichi mestieri per renderli più attuali e appetibili: un’estetista con struttura mobile sulla spiaggia, una produttrice di “corsetti contemporanei”, una restauratrice di bigiotteria d’epoca e una produttrice di pasta all’uovo fresca ed essiccata con tecniche del tutto naturali, utilizzando anche farine non tradizionali, come l’integrale, la farina di kamut e di farro.
Per i servizi il campo di interesse per sei persone spazia dall’editoria all’informatica, dal sito web per l’infanzia alla casa di cura per anziani, all’agenzia creativa specializzata in comunicazione pubblicitaria. Inoltre tra i partecipanti c’è anche un’impresa del comparto industriale che secondo processi innovativi produce conglomerati cementizi e bituminosi e realizza lavori di edilizia e lavori stradali.
“Sono convinto che questa modalità di approccio integrale – sostiene Ferindo Palombella, presidente della Camera di Commercio – possa effettivamente aiutare i nuovi imprenditori, orientandoli concretamente sul campo nelle scelte da compiere nella loro impresa e sui mercati e agevolandoli nell’accesso al credito”.

Globalmente il percorso formativo previsto dal progetto Sirni tratta argomenti come assessment dell’idea, ambiente e posizionamento, ascolto del mercato, business plan, strumenti di finanziamento, strumenti telematici innovativi per la gestione amministrativa, web marketing, social media marketing, e-commerce ed approvvigionamento on line, oltre a prevedere l’assistenza alla predisposizione dei business plan delle singole iniziative imprenditoriali e il supporto continuativo a distanza per il relativo completamento attraverso webinar e strumenti interattivi per tutta la durata del progetto. Tra i partecipanti ammessi è prevista la possibilità di accedere a forme di microcredito promosse dall’Ente camerale.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da