21112017Headline:

Tuscia film fest trasloca a Canepina

Fabrizia Sacchi

Fabrizia Sacchi

Dopo le undici serate consecutive a Viterbo al Complesso di San Carlo, il Tuscia Film Fest prosegue con due appuntamenti a Canepina. Ieri sera, in piazza Garibaldi, per TFF Kids – la sezione dedicata al cinema d’animazione per bambini e famiglie – è stato proiettato il film “Pinocchio” di Enzo D’Alò. L’atteso ritorno del regista de “La gabbianella e il gatto” è caratterizzato tra l’altro dalla colonna sonora, ultimo lavoro di Lucio Dalla. Le voci sono di Rocco Papaleo, Paolo Ruffini, Maurizio Micheli, Pino Quartullo. La proiezione avrà inizio alle ore 21.15, ingresso libero.

Nel film, il falegname Geppetto costruisce un burattino da un ciocco di legno e gli dà il nome di Pinocchio. Ma il burattino scappa, e nei suoi numerosi incontri rischia di perdere la vita. Fortunatamente arriva a salvarlo la Fata Turchina, che lo cura insieme al Corvo, alla Civetta e al Grillo Parlante. Pinocchio finisce nell’Isola dei Balocchi e viene trasformato in asino. Infine si ritrova nel ventre di un pescecane, dove ritrova e salva Geppetto, che con la sua barca era andato a cercarlo in mare ed era stato da questo inghiottito.

Stasera di nuovo a Canepina (ore 21.15, ingresso libero) con una delle pellicole rivelazione della recente stagione cinematografica: “Viaggio sola” di Maria Sole Tognazzi sarà presentato dall’attrice Fabrizia Sacchi che – grazie alla sua interpretazione nel film – ha ottenuto la nomination ai David di Donatello 2013 come miglior attrice non protagonista. Il film sarà proiettato nell’arena allestita in Piazza Garibaldi, cuore del paese cimino.

L’evento è inserito nel cartellone della manifestazione Festival di Tuscia – Incontri Gentili 2013 promossa dalla Provincia di Viterbo. Per informazioni: www.tusciafilmfest.com. Facebook: Tuscia Film Fest. Twitter: @tusciafilmfest.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da