23092017Headline:

Tuscia in jazz, è la sera di Giuliani

Rosario Giuliani

Rosario Giuliani

Il sax stellare di Rosario Giuliani farà brillare stasera il firmamento del Tuscia in Jazz Festival. I toni entusiastici usati dalla stampa per definire le caratteristiche di Giuliani, vecchio amico di Bagnoregio e del Tuscia in Jazz Festival, derivano proprio dalle peculiarità del suono che sa produrre con disinvoltura: Giuliani riesce a trarre dai suoi sassofoni un fraseggio fluido, a tratti vorticoso, allacciandosi con naturalezza a grandi sassofonisti come Julian “Cannonball” Adderley, Art Pepper e John Coltrane. Di rilievo il suo palmarès, che annovera autorevoli riconoscimenti.
Nel 1996 è vincitore del premio intitolato a Massimo Urbani e l’anno seguente dello “Europe Jazz Contest”, assegnatogli in Belgio come miglior solista e miglior gruppo; nel 2000 si aggiudica il “Top Jazz” nella categoria nuovi talenti, risultando primo nel referendum annuale indetto della rivista specializzata Musica Jazz. Tante e prestigiose anche le sue collaborazioni nell’ambito del jazz, dove ha avuto modo di affiancare musicisti di valore assoluto, tra i quali Charlie Haden, Gonzalo Rubalcaba, Enrico Pieranunzi, Enrico Rava, Jean-Michel Pilc and Richard Galliano.
La carriera artistica di Rosario Giuliani vanta varie esperienze. Diretto da maestri di fama internazionale come Ennio Morricone, Luis Bacalov, Armando Trovaioli, Gianni Ferrio, Nicola Piovani, Ritz Ortolani, ha pure partecipato a numerose incisioni per colonne sonore cinematografiche.

Il Tuscia in Jazz Festival prosegue domani, alle 22, con “Aldo Bassi Metal Jazz trio”. Per i concerti a pagamento i biglietti sono acquistabili online su www.ciaotickets.com, oppure presso la Promo Tuscia di Viterbo e l’agenzia il Grillo Viaggiante di Bagnoregio. Info www.tusciainjazz.it o tel. 393 9511130.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da