23092017Headline:

Tutto esaurito per Alessandro Gassman

Alessandro Gassmann

Alessandro Gassmann

Una Arena Antennadsl stracolma con oltre 400 persone ha accolto sabato scorso Alessandro Gassmann al Tuscia Film Fest, dove ha parlato del suo film d’esordio alla regia “Razzabastarda”. Ha partecipato all’incontro, condotto da Sergio Bassetti, anche l’attore Matteo Taranto. E dopo “Pazze di me” di ieri sera, la decima edizione del festival prosegue stasera con la proiezione di “Miele” di Valeria Golino (drammatico, Italia 2013), suo film di esordio alla regia in un lungometraggio. La proiezione inizierà alle ore 21.15 all’Arena Antennadsl del complesso di San Carlo di Viterbo (ingresso 3 euro).

TFF13_03_Incontro_02

Il pubblico nell’arena

Interpretato da Jasmine Trinca, Carlo Cecchi, Libero De Rienzo, Vinicio Marchioni, Iaia Forte, il film – del quale la Golino è anche produttrice e sceneggiatrice – affronta un tema difficile e controverso come quello del suicidio assistito. Irene è una ragazza di trent’anni che ha deciso di aiutare le persone che soffrono: malati terminali che vogliono abbreviare l’agonia, persone le cui sofferenze intaccano la dignità di essere umano. Ma un giorno a richiedere il suo servizio è un settantenne in buona salute, che ritiene semplicemente di aver vissuto abbastanza. L’incontro metterà in discussione le convinzioni di Irene.

Proseguono intanto con successo gli appuntamenti di Enocinema nel chiostro del San Carlo (ingresso gratuito), con le migliori aziende enogastronomiche della Tuscia protagoniste assolute dell’Apericinema delle ore 19 e della degustazione guidata delle ore 22. Lunedì 1° luglio Carlo Zucchetti condurrà il pubblico alla scoperta dei formaggi de Il Fiocchino, dell’olio di Cerrosughero e dei vini di Pacchiarotti Antonella. Dalle 23.30, al termine del film, Dopofestival organizzato in collaborazione con la compagnia Tetraedro: reading, incontri, quiz e il critico Franco Grattarola chiamato a “stroncare” il Tuscia Film Fest.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da