24092017Headline:

Arrivano un po’ di risorse per le frazioni

Giammaria Santucci

Giammaria Santucci

In prima commissione consiliare è stata approvata la mozione, elaborata dal candidato di FondAzione Paolo Pizzi e dal consigliere comunale Gianmaria Santucci, e condivisa da tutti i consiglieri di minoranza, Elpidio Micci per il Pdl, Gianluca Grancini e Luigi Buzzi per Fratelli d’italia, Gianluca de Dominicis per M5S, e Chiara Frontini per Viterbo2020, che riguardava l’autonomia gestionale degli ex comuni.

La mozione prevede l’impegno per il sindaco e la giunta, entro l’approvazione del bilancio 2013, ad istituire  nuovi capitoli di bilancio specifici per gli ex municipi di Grotte Santo Stefano, Bagnaia, S. Martino, Roccalvecce e S. Angelo. Questo come primo passo per consentire nuovi investimenti in questi territori decentrati che per troppo tempo hanno subito le difficoltà finanziarie del comune, e realizzare una effettiva autonomia gestionale con risorse definite e riservate esclusivamente a questi territori.

Per la prima volta con questa mozione, subito dopo il passaggio in consiglio comunale, arriveranno all’interno della macchina amministrativa del Comune dei capi servizio specifici per ogni frazione per coordinare in maniera rapida, efficiente ed univoca la gestione dei capitoli attribuiti agli ex municipi. Una decisione che, come richiesto dalla maggioranza, vedrà  il coinvolgimento dei nuovi consigli di frazione istituiti con regolamento dalla precedente amministrazione comunale.

Una approvazione né semplice né scontata quella avvenuta nei giorni scorsi, vista una discussione che è stata a tratti accesa e prolungata fra i consiglieri di minoranza e quelli di maggioranza e che grazie alla disponibilità della presidente Melissa Mongiardo ha visto l’approvazione all’unanimità. Ora l’auspicio è che effettivamente entro la stesura del nuovo bilancio 2013 la giunta provveda a redigere le modifiche richieste e che sin da settembre con il regolamento dei nuovi consigli di frazione si possa dare una risposta efficace ai tanti problemi di questi territori.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da