25112017Headline:

Fortitudo in costruzione, niente Santa Rosa

I caldissimi tifosi della Ilco

I caldissimi tifosi della Ilco

La Ilco Stella Azzurra riparte da sè, con la conferma della maggior parte dei giocatori della stagione precedente, eccezion fatta per Angelo Toselli, protagonista insieme agli altri di un campionato di altissimo livello e ora accasatosi ai cugini della Nuova Fortitudo, e a cui il club biancostellato augura le migliori fortune per il futuro.

Dopo il colpaccio Chiatti, l’obiettivo della società biancostellata resta quello di migliorare quanto di buono fatto nello scorso campionato, salvaguardando l’esperienza di un gruppo già ben assortito ora arricchito con innesti di qualità. La dirigenza biancostellata ha quindi passato le ultime settimane a chiudere contratti per comporre la squadra che affronterà la prossima stagione in Dnc, cominciando proprio dalla conferma della quasi totalità dei giocatori che hanno condotto la Ilco alla semifinale play off pochi mesi fa.

Si riparte, quindi, da capitan Valerio Giganti, da Tommaso Rossetti, Francesco Basili, Marco Ottocento, Simone Rogani, e dai giovani “fatti in casa” Andrea Meroi e Riccardo Ripamonti: questi i giocatori che saranno di nuovo parte del progetto Stella e che appena dopo Ferragosto inizieranno la preparazione agli ordini di coach Pierpaolo Pasqualini. A loro si aggiungerà il primo colpo di mercato biancoblu, il forte playmaker Giacomo Chiatti, ultimo arrivato alla corte della Stella ma certamente garanzia di qualità. Tra conferme e nuovi arrivi, il mercato targato Ilco non si ferma però qui: staff tecnico e società sono infatti alla ricerca di un’ultima pedina da inserire sullo scacchiere biancostellato per allestire una rosa altamente competitiva che possa puntare ad un campionato di vertice e ai primi posti della classifica finale. La dirigenza biancoblu è alla ricerca di un lungo di ruolo ed ha intavolato diverse trattative, il cui esito probabilmente verrà ufficializzato entro qualche giorno.

“Stiamo lavorando per rinforzare un gruppo che ci ha dato grande dimostrazione di serietà, forza e affidabilità – fanno sapere dalla società di via Oslavia -. Siamo molto contenti di aver chiuso le trattative per la conferma della maggior parte dei giocatori dello scorso anno, alcuni dei quali, come Giganti e Rogani, sono ormai dei veri e propri veterani della Stella Azzurra. Vogliamo ringraziare tutti i ragazzi per la loro disponibilità e per la loro voglia di sposare di nuovo il nostro progetto. Abbiamo un obiettivo comune e siamo certi che insieme faremo di tutto per raggiungerlo, regalando e regalandoci tante altre belle emozioni”. La Stella Azzurra inizierà la preparazione il prossimo 21 agosto, quando giocatori vecchi e nuovi si ritroveranno al PalaMalè per effettuare i primi test atletici.

Detto della Nuova Fortitudo, che dopo l’ingaggio di Toselli ha anche annunciato il nuovo coach: si tratta di Massimo Pettenuzzo, di Asti, tecnico con buona esperienza anche in categorie superiori. Adesso si aspettano altri colpi di mercato.
Scendendo di categoria, brutte notizie dal Santa Rosa, che dopo aver annunciato l’iscrizione in serie D ci ha ripensato e ha rinunciato al campionato: la società del presidente Gubbiotti farà soltanto i campionati giovanili, da sempre la specialità della casa, ma è ovvio che sarà un po’ triste non vedere più una prima squadra storica del panorama viterbese.
Per una squadra che molla la categoria, ecco altre due realtà. Gli Arrows di Orte, che potranno schierare un mito come Werther Pigliafreddo e dovrebbero prendere anche Bitetto in uscita dalla Fortitudo, e la nuova società di Promozione di Viterbo, presidente Francesco Marini. La squadra – il cui nome è ancora top secret – verrà svelata il prossimo 23 agosto, si sa già che vedrà in campo i vari Zena, Sabatini eccetera, mentre l’allenatore dovrebbe essere Lillo Ferri.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da