18122017Headline:

Orte, nove giorni di festa per S. Egidio

Orte_ottava-santegidioÈ ai nastri di partenza ad Orte la quarantaduesima edizione dell’Ottava de Santo Egidio, l’ormai tradizionale rievocazione storica in onore del Santo Patrono del paese, organizzata dall’Ente Ottava Medievale in collaborazione con le istituzioni ed associazioni del territorio. Le vie del centro sono già addobbate con le bandiere delle rispettive contrade, gli arcieri svolgono gli ultimi allenamenti in preparazione del Palio ed i contradaioli lavorano alacremente per tirare a lucido le taverne, pronti ad accogliere frotte di turisti provenienti da tutto il circondario.

Come di consueto, la festa ha preso il via ieri con la processione in onore del Santo e la benedizione dei gonfaloni e degli arcieri, e proseguirà fino alla seconda domenica di settembre, che quest’anno cade il giorno 8.

L’Ottava è il momento più importante dell’anno per il centro storico, che per tutto il periodo della festa riprende magicamente vita, con tanta gente in giro per le vie, locali aperti fino a tarda notte e spettacoli in piazza ogni sera. “Negli ultimi anni abbiamo dovuto convivere con ristrettezze economiche sempre più invalidanti – spiega Fabrizio Moretti, rettore dell’Ente Ottava Medievale – ma anche stavolta siamo riusciti, con sacrifici ed impegno, ad allestire un programma degno del prestigio e della storia di questa festa. Voglio ringraziare innanzitutto i miei collaboratori nell’Ente, che hanno condiviso ed affrontato con me tutte le difficoltà che ci si sono presentate davanti; inoltre un ringraziamento va agli sponsor che hanno sostenuto la festa, nonostante la crisi limiti fortemente gli investimenti. L’Ottava di Sant’Egidio è una rievocazione che nel corso degli anni ha acquistato una grande valenza culturale, farla morire sarebbe una perdita gravissima per Orte e per tutto il comprensorio.”

Nella ricchissima agenda di appuntamenti, tra i più rilevanti si segnala domenica 1 settembre lo spettacolo di Marcello Cirillo e Demo Morselli, intitolato “Che coss’è l’amor?”. Cirillo, co-conduttore de “I fatti vostri”, e Morselli, presenza fissa nel “Maurizio Costanzo Show” e in “Buona Domenica”, sono in tour da mesi con questo spettacolo, in cui si avventurano in una lunga e travolgente cavalcata tra le canzoni d’amore più famose della musica italiana, accompagnati dalla Big Band dello stesso Morselli.

orte ottavaDa segnalare anche la “Disfida a suon di tamburo”, gara tra i musici delle sette contrade, in programma venerdì 6 alle ore 21:30. L’evento è stato inserito solo da pochi anni all’interno del palinsesto dell’Ottava, ma si è ritagliato rapidamente uno spazio importante, in termini di seguito e di prestigio: i tamburini delle contrade, infatti, provano per mesi le loro coreografie, con l’obiettivo di conquistare il favore della giuria ed aggiudicarsi le ambitissime bacchette d’argento.

Il gran finale della festa, domenica 8, è riservato al Palio degli arcieri, preceduto dal lungo corteo storico per le vie di Orte. I campioni delle sette contrade si contendono l’anello d’argento da 10 cm di diametro, che viene assegnato all’arciere capace di centrare più volte il bersaglio su un massimo di cinque tentativi. La piazza, gremita di contradaioli e semplici spettatori, assiste rispettosa e partecipe alla sfida, in un clima di tensione assolutamente surreale, che spesso finisce per divorare anche gli arcieri più esperti. Lo scorso anno la vittoria è andata a Matteo Lalli, della contrada Sant’Angelo, ma il Palio è talmente imprevedibile che ogni volta tutti partono con le stesse possibilità di vittoria.
Alla sera, con la contrada vincitrice già in festa per le strade, la kermesse è chiusa dallo straordinario spettacolo degli Sbandieratori di Orte, gruppo affiatatissimo e protagonista da decenni di esibizioni in tutto il mondo.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da