23102017Headline:

Prima il buffet, poi il “Paradiso amaro”

Quarto appuntamento con la rassegna “Cin’è cucina e mare”. Questa sera, alle ore 21.30, all’ex mattatoio comunale sarà proiettato il film Paradiso amaro, preceduto, alle ore 20, dalla cena a buffet (offerta libera). La pellicola mescola sentimenti di uomini comuni in chiave di commedia o di tragedia, in quell’agrodolce che Alexander Payne, regista emergente, sa fare molto bene. Con tre capolavori in attivo in meno di dieci anni ha saputo conquistare pubblico e critica: A proposito di Schmidt (2002), Sideways, in viaggio con Jack (2004) e appunto Paradiso amaro (2011). Due storie incrociate. Quella degli eredi di una principessa hawaiana che stanno trattando alle Haway la vendita di un’isola ancora selvaggia e lussureggiante per farne una zona da speculazione edilizia, piena di resort e di ville. E quella di un avvocato che ha lavorato sodo per ottenere una buona posizione sociale, senza minimamente interessarsi della moglie e delle due figlie teenager. Quando per un grave incidente, con la moglie ormai in coma, sarà costretto ad affrontare tutte le verità nascoste arriverà attraverso una presa di coscienza alla maturazione dei suoi sentimenti più intimi. Bravissimo George Clooney, ironico e toccante nella parte del protagonista, a dare i ritmi giusti a questa storia di redenzione dall’ignavia. E brava la figlia, la bellissima Shailene Woodley, a far prevalere le necessità dei giovani di avere una vera famiglia e un ambiente pulito. Con un finale che non è proprio un lieto fine ma una speranza di futuro. “Cin’è cucina e mare” è una rassegna nata da un’idea di Dino Alfieri, Piero Nussio e Pino Moroni ed è organizzata dall’associazione La Lestra con il patrocinio dell’assessorato allo Spettacolo del Comune di Tarquinia.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da