23112017Headline:

Quattro giorni di civiltà contadina

Walter Veltroni

Walter Veltroni

Si svolge da oggi a domenica ad Acquapendente la XVI° edizione del “Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana”, la manifestazione organizzata dal Comitato Viaggio nella Civiltà Contadina e Artigiana, di cui fanno parte il Comune di Acquapendente, la Pro loco, l’Associazione Commercianti, la Cna e la Riserva Naturale Monte Rufeno.

Per quattro giorni le vie del centro storico saranno animate da mercatini dell’artigianato, da riproduzioni di momenti della vita contadina, da mostre e conferenze, da spettacoli musicali; ogni sera a partire dalle 19.00, sarà possibile assaporare presso gli stand gastronomici i prodotti tipici del territorio, ritrovare piatti cucinati con antiche ricette e gustare alcune specialità presso i banchi degustazione.

Molti gli eventi organizzati all’interno della manifestazione con un programma ricco e variegato. La Biblioteca Comunale ospiterà la mostra fotografica “Sfogliando tra i ricordi ‘aquesiani’”, mentre al Museo della Città sarà possibile visitare la mostra di pittura “Interrato – Geerdet” di Jürgen Lenssen e al Museo del Fiore la mostra fotografica “Wunderkammer Tuscia in 3D” e laboratori su fiori ed erbe come ingredienti; nella Piazza del Duomo sarà allestita la mostra “Motori d’altri tempi” con auto d’epoca.

Oggi, giorno di apertura della festa, alle ore 17.30 presso la Sala Chico Mendes nel Chiostro di San Francesco si terrà la serata studio “Gestione del frutteto familiare, innesti e potature delle piante da frutto” con il dr. Giovanni Rigo editorialista della rivista “Vita in Campagna”; alle ore 17.30 presso il Museo della Città sarà inaugurata “AquesiArte. Artisti aquesiani in mostra”, esposizione diffusa lungo il tratto urbano della Via Francigena tardomedievale; alle 17.30 il Teatro Boni ospiterà l’esibizione del Coro Vox Antiqua della Scuola Comunale di Musica di Acquapendente con “Tradizione e sentimento (3a edizione). Canti di lavoro, emigrazione, protesta e amore” e alle ore 18.00 l’edizione 2013 dei “Maestri del Fare”; alle ore 21.30 nel Chiostro di San Francesco appuntamento con Bat-night, osservazione studio e monitoraggio dei pipistrelli localizzati presso il convento di San Francesco; alle ore 22.00 il Coro Vox Antiqua si esibirà nuovamente nel giardino interno del Palazzo Vescovile; in serata la Piazza G. Fabrizio ospiterà il concerto del Gruppo folk “Canti popolari umbri” di Marsciano (PG).

Domani si parte la mattina alle ore 9.00 presso la Sala Chico Mendes nel Chiostro di San Francesco con “Lezione in campo con il Dott. Rigo sulle potature delle piante da frutto” e alle ore 17.30 la serata studio “Realizzazione e gestione del pollaio familiare” con il dr. Maurizio Arduin editorialista della rivista “Vita in Campagna”; alle ore 18.00 al Teatro Boni si terrà la conferenza dell’Arch. Renzo Chiovelli su “Buon pane, buon vino e…mala gente. Il Pane”; alle ore 21.30 all’Orto di San Francesco sarà possibile assistere alla trebbiatura, seguita alle ore 22.30 da un intrattenimento musicale, due appuntamenti che si ripeteranno anche sabato 24 agosto.

Sabato dalle ore 17.00 alle ore 19.00 al Museo del Fiore appuntamento con “La cucina con le erbe: ricette e preparati a base di erbe spontanee”; alle ore 17.30 la Sala Chico Mendes ospiterà la serata studio “Organizzare razionalmente e coltivare con soddisfazione l’orto familiare” con il dr. Lorenzo Roccabruna editorialista della rivista Vita in Campagna; alle ore 18.00 al Teatro Boni si terrà la conferenza dell’Arch. Renzo Chiovelli su Buon pane, buon vino e… mala gente. La mala gente”; alle ore 18.30 presso la Sala Consiliare del Comune è in programma un incontro tra la Cassa di Risparmio di Viterbo e le aziende agricole su “Viaggio dalla civiltà contadina all’agribusiness. Soluzioni e proposte per la nostra agricoltura”.

Domenica alle ore 17.30 il Teatro Boni farà da cornice alla presentazione del libro di Walter Veltroni “E se noi domani” con la partecipazione dell’autore e dei moderatori Orlando Araceli e Arnaldo Sassi; alle ore 20.00 in Piazza G. Fabrizio si terrà la Tombola a favore dell’Avis/Aido ed in serata il concerto del Gruppo folcloristico Albinia (GR).

Durante le quattro serate della festa saranno presenti presso il Chiostro di San Francesco gli stand editoriali di Vita in Campagna, Annulli Editore e Stampa alternativa, e sempre qui sarà esposta la mostra “Dal Grano al pane” realizzata dai ragazzi delle classi 5° elementari di Acquapendente.

Inoltre, venerdì e sabato, dalle ore 18.30 alle ore 20.30, la Galleria Falzacappa Benci, in Via Roma 6, organizzerà la degustazione guidata e la presentazione dei prodotti del Birrificio Acquaforte (prenotazioni 345/5104905 birreacquaforte@gmail.com).

Nei giorni della festa il Museo della Città sarà ad ingresso gratuito con i seguenti orari di apertura per le tre sezioni museali: Palazzo Vescovile giov. 15.30–19.00 / 21– 24, ven. sab. dom. 10–13 / 15.30–19.00 / 21– 24; Torre Julia de Jacopo sezione ceramiche giov. ven. sab. dom. 21-24 su prenotazione al numero verde 800-411834 (interno 0); Pinacoteca ven. sab. dom. 10-13 / 15.30-19 / 21-24. Il Museo del Fiore sarà aperto giovedì, venerdì, sabato, domenica in orario 10–13/15–19.

In occasione della festa la Basilica del Santo Sepolcro resterà aperta anche la sera, fino alle ore 24.00, con la possibilità di poter visitare la Cripta con il Sacello ed i Pugnaloni esposti.

Gli appuntamenti al Chiostro di San Francesco sono organizzati in collaborazione con la testata “Vita in Campagna”.

La manifestazione è realizzata con il patrocinio di Provincia di Viterbo, Regione Lazio, Cittaslow ed il contributo di CNA, Camera di Commercio Viterbo, Tuscia Viterbese, Carivit, Agriventure e BCC di Pitigliano.

Per informazioni e per il programma completo: Ufficio Turismo Comune di Acquapendente tel. 0763/7309206 www.comuneacquapendente.it, facebook ComunediAcquapendente, twitter @AcquapendenteVT, Centro Visite Torre Julia de’ Jacopo numero verde 800/411834 (interno 0) www.etul.it.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da