25092017Headline:

Week end a Caprarola: arte e gastronomia

Si preannuncia un week-end denso di appuntamenti quello in scena a Caprarola, il piccolo centro dei Cimini recentemente entrato a far parte dei “Borghi più belli d’Italia” e che aspira ad affermarsi come polo turistico-culturale di primo piano.

Un fine settimana all’insegna della valorizzazione delle risorse artistiche e gastronomiche locali. Si riparte oggi con la sagra della nocciola e con lo spettacolare corso di Gala in notturna, durante il quale sfileranno lungo via Nicolai carri folkloristici e bande musicali, accompagnate dalla distribuzione di prodotti tipici alla nocciola. L’evento si chiuderà domenica nel piazzale di palazzo Farnese (ore 21.30) con la commedia teatrale “La Macchia” rappresentata dalla compagnia Li Focò di Caprarola, un’opera di Francesco Sabatucci diretta da Arcangelo Borgna, con musiche originali scritte e composte da Diego Pecorelli e Giovanni Giorgi. La compagnia ha da poco festeggiato i primi dieci anni di attività. Il nome, Li Focò, nel dialetto caprolatto, significa appunto germogli. Sono un gruppo di ragazzi che, mossi da amicizia, entusiasmo e voglia di divertirsi insieme e di far divertire, conservano, tramandandola, la lunghissima tradizione del teatro dialettale. La scelta di tematiche sociali ed impegnate contraddistingue questa vivace compagnia che si è negli anni saputa far conoscere sul territorio. Concluderà la manifestazione un suggestivo spettacolo pirotecnico. Il programma completo della manifestazione è disponibile sul sito www.comitatosagra.it.

Sabato altro appuntamento da non mancare. Alle ore 10.30 presso la Sala di Giove di Palazzo Farnese si terrà il prestigioso convegno dal tema “Egitto, rivoluzione usa e getta”, realizzato dall’Assessorato alla Cultura presieduto da Simone Olmati in collaborazione con la rivista di geopolitica “Limes”. Oltre alla possibile presenza dell’ambasciatore egiziano Helmy, sono previsti gli interventi del direttore di “Limes” Lucio Caracciolo e dei giornalisti Dario Fabbri, Alessandro Accorsi, Ibrahim Refat, i quali forniranno al pubblico uno sguardo approfondito su ciò che sta accadendo nel Paese dei faraoni. L’ingresso è gratuito e al termine sarà offerto un cocktail di saluto a tutti i partecipanti.

Durante l’intero week-end sarà possibile, inoltre, approfittare dell’esclusivo evento denominato “Aperitinerante”. Un’iniziativa che guiderà i visitatori in un percorso completo attraverso borghi, chiese, musei e monumenti di Caprarola. Le opzioni a disposizione del visitatore prevedono l’acquisto di una “card basic” e di una “card plus” al modico costo di 4 o 6 euro, con le quali si hanno a disposizione una visita guidata, sconti presso gli esercizi convenzionati e una degustazione di prodotti presso il Cantinone di Palazzo Farnese.

Domani sera è prevista l’apertura straordinaria notturna del Palazzo Farnese e del Museo Multimediale, la quale sarà allietata da un concerto di chitarra acustica presso la splendida Sala di Giove. L’ultimo accesso al concerto sarà alle ore 22.15, mentre quello al piano nobile di Palazzo Farnese sarà alle ore 23. Per informazioni su queste ultime due iniziative: www.comune.caprarola.vt.it. “In un solo weekend – esprime soddisfazione l’assessore Simone Olmati – siamo riusciti a conciliare arte, cultura, temi internazionali, tradizioni popolari e gastronomia, facendo attenzione alle peculiarità del territorio e affidamento sulle risorse artistiche e umane che questo offre”.

 

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da