22112017Headline:

Nepi, omaggio ad Alessandro Stradella

Andrea De Carlo

Andrea De Carlo

Una settimana di concerti, registrazioni, convegni, seminari, masterclass ed iniziative varie. Per omaggiare Alessandro Stradella, un grandissimo musicista cui non è stata resa ancora pienamente giustizia; un personaggio da romanzo, dalla vita affascinante e drammatica. Uno dei padri della musica barocca in Italia.

Si terrà a Nepi, dall’8 al 15 settembre, il primo festival internazionale a lui dedicato. La volontà di attribuire il giusto rilievo a questo artista, le cui partiture inedite o in via di edizione, molte delle quali mai eseguite e mai registrate, potranno finalmente tornare a vivere nella città che gli ha donato i natali. Il festival è stato presentato ieri mattina nella sala nobiliare del palazzo comunale alla presenza del sindaco di Nepi Franco Vita, dell’assessore alla Cultura Bruno Coretti, del direttore artistico del Festival Andrea De Carlo, dell’esperta mondiale di Stradella Carolyn Gianturco e del professor Bernardino Fantini. Il festival sarà lo strumento di un progetto dedicato sia all’esecuzione, la registrazione e la diffusione delle opere di Stradella, che allo studio e alla ricerca scientifica, tramite l’organizzazione di convegni, seminari e masterclass, sulla musica del compositore nepesino e del suo tempo.

L’Ensemble residente del Festival sarà l’Ensemble di musica antica Mare Nostrum, diretta da Andrea De Carlo, specializzato nella musica romana del ‘600, che aprirà la manifestazione con l’esecuzione l’8 settembre della serenata “La Forza delle Stelle”, preceduta da un’introduzione della professoressa Gianturco. L’edizione avrà la collaborazione di prestigiose istituzioni e Festival internazionali quali la casa discografica Arcana, il Festival di Saint Germain di Ginevra (Svizzera), il Centre de Musique Baroque di Versailles (Francia), e l’Università di Austin-Texas (USA), e grazie al supporto fondamentale di “Great Lenghts”, sponsor ufficiale della manifestazione. Inoltre la collaborazione con la 42° edizione dello storico Festival Barocco.

L’ensemble Mare Nostrum nasce nel 2005 sotto la guida e la direzione del musicista fondatore Andrea De Carlo. Inizialmente concepito intorno al consort di viole e alla musica scritta
per questa formazione, ha sempre prestato attenzione, contemporaneamente, nel corso degli anni, all’esecuzione di composizioni per organo e clavicembalo, senza sottrarsi al fascino della collaborazione con altri strumenti e la voce. Caratterizzato da un peculiare percorso progettuale, Mare Nostrum svolge regolarmente un’intensa attività concertistica, a livello internazionale, riscuotendo unanimemente consensi di pubblico e di critica. Nell’ambito della vasta produzione discografica, l’ensemble ha inoltre ottenuto più volte, in Europa, prestigiosi riconoscimenti.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da