25112017Headline:

A Tuscania in scena “La donna bambina”

Daniela Giordano

Daniela Giordano

Tra realtà e fantasia, dopo il successo dello spettacolo d’esordio Road Movie con due tutti esauriti a Viterbo, torna Quartieri dell’Arte. Questa sera (ore 21) al Supercinema di Tuscania va in scena ‘La donna bambina’, uno spettacolo di Roberto Cavosi. Sul palco Daniela Giordano insieme agli allievi di Giancarlo Giannini presso il corso di recitazione del Centro Sperimentale di Cinematografia di Roma.

Lo spettacolo, una delle sette prime mondiali presentate al Festival di quest’anno grazie alla collaborazione con il Teatro Vascello (Teatro Stabile d’Innovazione di Roma), è il racconto in soggettiva della vita di Paola, una donna affetta da una malattia mentale che la porta a confondere continuamente ciò che è reale con ciò che è frutto della sua fantasia. Una donna che per questa malattia non è mai riuscita a crescere del tutto e che fa uso della crudeltà allo stesso modo dei bambini, solo che crescendo, invece di dare semplicemente il tormento alle formiche, è passata a vere e proprie azioni criminali. Denunciata da una sua vittima, una donna cannone, viene pedinata da un commissario di polizia il quale però si fa sempre più irretire dal suo modo di percepire il mondo, fino a oltrepassare anche lui il confine del reale per finire nei sogni e negli incubi di Paola.

Questa figura femminile, apparentemente violenta e oltre ogni limite morale, in realtà ci porta in un modo ove la pietas indica una strada misteriosa verso la salvezza. Una salvezza racchiusa nella poesia della solitudine e nella ricerca di una dimensione “di purezza” che, grazie agli “occhi” di Paola, sembra possibile. Regia di Roberto Cavosi che ha trovato delle soluzioni molto creative per rappresentare il clash tra visibile e invisibile che sono al centro dell’opera.

Per i biglietti, al costo di 5 euro, è possibile rivolgersi presso Underground (via della Palazzina, Viterbo), Promo Tuscia (via Ascenzi, Viterbo) oppure è possibile prenotarli scrivendo all’indirizzo email: ufficiostampaquartieridellarte@gmail.com

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

19   Commenti

  1. Giorgio Molino scrive:

    Filippo Rossi da Trieste invece sbarca il lunario con kaffeina.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da