17122017Headline:

Alloggi popolari: ci sarà più trasparenza

L'assessore Fabrizio Fersini

L’assessore Fabrizio Fersini

Rispetto delle graduatorie per l’assegnazione degli alloggi Erp e ottimizzazione del patrimonio immobiliare popolare comunale. Su queste due tematiche si è sviluppato l’incontro a palazzo dei Priori tra il sindaco Leonardo Michelini, l’assessore Fabrizio Fersini e i rappresentanti sindacali di Sicet Cisl (Sindacato Inquilini Casa e Territorio), Sunia Cgil (Sindacato Unitario Nazionale Inquilini e Assegnatari) e Inquilini Unia Uil.

“Un confronto necessario – ha spiegato l’assessore alle Politiche Sociali Fersini – per proseguire il percorso avviato di recente tra questa amministrazione e i sindacati di riferimento. Un percorso che vede alla base la concertazione tra le parti coinvolte e che passa dal coinvolgimento di Comune, Prefettura, Ater e sindacati. Solo in questo modo è possibile procedere a una serie di interventi indispensabili per ottenere risultati concreti. Come richiesto e concordato dai sindacati, procederemo il prima possibile con un censimento degli alloggi di proprietà comunale. Un passaggio necessario, considerata anche la carenza di nuovi alloggi, finalizzato a un’ottimizzazione del patrimonio comunale e quindi a un più razionale utilizzo. Il tutto attraverso specifici regolamenti da mettere in atto, per ristabilire quel concetto di giustizia sociale tanto invocato dai cittadini. Rivedremo i parametri e i criteri di assegnazione per le graduatorie. Ci sarà molto da fare, ma il recente incontro avuto con i sindacati è servito proprio per fare il punto e ripartire con nuove linee guida. Un punto anche per recuperare quella capacità politica di gestire e riorganizzare la questione degli alloggi pubblici, tanto richiesta dagli stessi sindacati. Un metodo incentrato sulla concertazione e sulla disponibilità da parte di quest’amministrazione a collaborare per individuare quelle soluzioni che da anni molte persone attendono”.
Soddisfatto anche il sindaco Michelini a conclusione dell’incontro. “La costruzione di nuovi alloggi – ha sottolineato il primo cittadino – è alla base di una serie di progetti, molti dei quali riguardanti la riqualificazione di importanti aree del centro storico, anche attraverso interventi di edilizia pubblica sovvenzionata. Il coinvolgimento della Regione potrebbe infine consentire e agevolare la concessione di preziosi finanziamenti”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

22   Commenti

  1. Giorgio Molino scrive:

    L’Ater è al corrente che alcune sue case sono occupate da abusivi?

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da