21092017Headline:

“Un miracolo che m’incanta”

Lidia Ravera e Gian Maria Cervo

Lidia Ravera e Gian Maria Cervo

“Quartieri dell’Arte? Un miracolo, mi incanta e mi innamora”. Con queste parole l’assessore regionale Lidia Ravera ha salutato il Festival Quartieri dell’Arte e uno dei suoi direttori artistici, Gian Maria Cervo, durante la diretta di Radio Città Futura. Nel consueto appuntamento settimanale del martedì che la vede ospite fissa all’interno della trasmissione Primo Spettacolo condotta da Miriam Mauti e Fabio Luzietti, l’assessore regionale per la prima volta ha voluto farsi accompagnare da un rappresentante di una realtà che lavora con successo sul territorio ed ha scelto il Festival più internazionale di Viterbo.

“Quartieri dell’Arte è un miracolo, mi incanta e mi fa innamorare anche perché nasce a Viterbo e non a Roma. Tra l’altro – spiega Lidia Ravera – i circuiti tradizionali non scommettono sulla drammaturgia contemporanea – necessaria per raccontare e riflettere sul presente – non si prendono questo rischio e Quartieri dell’Arte nonostante ciò va avanti da 17 anni mettendo a disposizione dei cittadini cultura di qualità, non serie B, portando in scena e producendo cose importanti, di livello internazionale”.

All’interno della trasmissione l’assessore Lidia Ravera ha anche affrontato il tema degli spazi per le realtà che fanno ricerca e produzione culturale. “Voglio offrire luoghi alle realtà culturali tramite bando. A Viterbo c’è un posto fantastico inutilizzato, Palazzo Calabresi. Lì si potrebbe ricavare un teatro e una foresteria per ospitare compagnie straniere. Dando residenza agli artisti – prosegue l’assessore – gli eventi non sarebbero più fini a se stessi ma diventerebbero un punto di riferimento e si radicherebbero sul territorio. Diventerebbe un posto dove i cittadini possono incontrarsi per condividere passioni comuni, assistere a lectio magistralis, mostre d’arte e godersi spettacoli dal vivo. Chi produce invece avrebbe importanti occasioni di scambio”.

Lidia Ravera ha poi annunciato un bando per finanziare progetti di giovani artisti. Dall’audiovisivo, alle arti, alla drammaturgia. “Vogliamo promuovere la creatività dei giovani”.

Per Quartieri dell’Arte si tratta dell’ennesimo riconoscimento ricevuto in queste settimane. Dalle parole di giganti della cultura italiana a quelle di Godfrey Hamilton, dal consigliere regionale Riccardo Valentini alle dichiarazioni di Lidia Ravera.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

24   Commenti

  1. Giorgio Molino scrive:

    Meglio i soldi ai Quartieri dell’Arte che a kaffeina: c’è chi fa cultura sul serio e chi usa la cultura per ottenere poltrone e soldarelli pro domo sua.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da