19102017Headline:

Comune, bando per i libri di testo

In applicazione alla legge 448/1998, anche il Comune di Viterbo ha pubblicato l’importante bando, nel cui testo vengono indicati requisiti e modalità per l’accesso al contributo. Possono farne richiesta gli studenti iscritti all’anno scolastico 2013/2014 presso gli istituti di istruzione secondaria di I e II grado statali e paritari, al primo e al secondo anno dei percorsi sperimentali dell’istruzione e formazione professionale che non beneficiano già della gratuità dei libri di testo.

Tra i requisiti richiesti inoltre rientrano la residenza degli studenti nel Comune di Viterbo, con un indicatore I.S.E.E. del nucleo familiare non superiore a 10.632,93 euro. Le domande, corredate dell’attestazione IS.E.E., della documentazione comprovante le spese effettivamente sostenute e copia del documento di identità del richiedente, dovranno essere presentate all’Ufficio Protocollo Generale del Comune di Viterbo, via F. Ascenzi 1 – 01100 Viterbo.

Il modulo da compilare è reperibile presso le scuole, il settore Servizi Sociali e Scuola (via del Ginnasio 1), Ufficio Pubblica Istruzione (via Garbini 84, quarto piano), oppure è scaricabile dal sito www.comune.viterbo.it (sezione Servizi online, modulistica comunale – mod. Scuola e Istruzione). La conclusione del procedimento di valutazione avrà luogo nei termini richiesti dalla Regione Lazio. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’Ufficio Pubblica Istruzione ai recapiti 0761 348 360, 0761 348 488.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da