17122017Headline:

Dopo San Gennaro c’è Fioroni

Beppe Fioroni

Beppe Fioroni

Subito dopo San Gennaro? C’è Giuseppe Fioroni. Almeno così è per quei napoletani che hanno costituito l’Associazione Campania Domani e che hanno assegnato a Fioroni non solo la carica di presidente onorario, ma lo hanno proclamato loro ”referente politico nazionale”.

L’associazione Campania Domani è stata fondata da David Lebro, che ne è anche il presidente ”ordinario”, consigliere comunale di Napoli, eletto per l’Udc, partito dal quale è stato espulso (lui però sostiene di essersene andato), insieme a un altro consigliere, perché lo scorso settembre ha votato a favore del bilancio della giunta De Magistris. I due hanno quindi costituito un gruppo autonomo.

”La nostra associazione – spiega Lebro – è fondata su valori cattolici democratici e riformisti, nei quali da sempre mi rispecchio, e nasce con l’obiettivo di dare maggior voce alle istanze dei cittadini e delle parti sociali per un concreto sviluppo di Napoli”.

Lebro precisa poi che ”Campania Domani” è aperta ”tutti guegli attori politici che da sempre operano sul territorio campano con impegno e dedizione, e in particolare – continua – a tutti coloro che, delusi dal fallimento del progetto del Terzo Polo, sono in cerca di una struttura organizzata, democratica e partecipata in cui poter offrire il proprio contributo”.

Alla domanda su quele sia la mission di ”Campania Domani” domani, Lebro risponde ”La crescita e lo sviluppo di Napoli”. E chi li gli chiede dove si colloca politicamente replica: ”Il nostro riferimento politico nazionale è l’onorevole Giuseppe Fioroni il quale, non a caso, sarà presidente onorario della stessa”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Fondata a Viterbo da un certo (dis)onorevole Peppe Bucìa l’Associazione Aloisio e Paoloni (ancora) domani.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da