11122017Headline:

Otto incontri col cinema di qualità

Ennio Cavalli

Ennio Cavalli

Inizia oggi alle 18.30 al Supercinema di Tuscania il ciclo di appuntamenti “Cinema con qualcuno dentro”, otto incontri a cura di Ennio Cavalli. Due appuntamenti, il venerdì e il sabato di ogni mese, con l’idea dello stare insieme: il venerdì, dopo la chiacchierata e lo spettacolo, tutti in cantina per un aperitivo tuscanese. Il sabato, abbinata da set, cinema & cestino: dopo l’incontro pomeridiano e prima della proiezione del film, cena al Supercinema.

Il primo appuntamento è con Marina Benedetto e lo spettacolo Sous le ciel del Paris: la vita e il canto di Edith Piaf, in cui l’attrice/autrice dialoga dal vivo con spezzoni di filmati d’epoca.  “Edith Piaf, nella sua breve vita appassionata, ha potuto servirsi della sua voce per esprimere l’ineffabile che è in noi. E per noi ha cantato tutta la vita. Una vita segnata da un bisogno disperato d’amore” scrive Marina Benedetto. Attraverso undici monologhi (illustrati da innumerevoli documenti fotografici) e undici canzoni (in video), la vita della cantante francese Edith Piaf verrà ripercorsa in un crescendo di emozioni e di ammirazione, quella dovuta ai grandi artisti.

La serata successiva, quella di sabato, è dedicata a Federico Fellini. Inizia alle 18.30 con Buona Fortuna, Federico! – Le interviste di una vita a cura di Ennio Cavalli. Continuerà poi con le opinioni videoregistrate di Sordi, Mastroianni e Benigni e si concluderà con la proiezione del film Amarcord.

Questo il programma completo della manifestazione:

Venerdi  29 novembre  (ore 18.30): “Sous le ciel de Paris” – La vita e il canto di Edith Piaf, di e con Marina Benedetto (pane e olio in cantina).

Sabato  30 novembre  (ore 18.30): “Buona fortuna, Federico!” – Le chiacchierate di Fellini al microfono di Ennio Cavalli con le immagini dei suoi film in bianco e nero. Fellini vent’anni dopo con Sordi, Mastroianni e Benigni (cena / cestino). Ore 20.30: “Amarcord”.

Venerdi  20  dicembre (ore 18.30): incontro con il maestro Luigi Esposito, autore della biografia “Un male incontenibile – Sylvano Bussotti, artista senza confini” e delle musiche del cortometraggio in programma,  “Dissent di Helmut Dosantos”, premio per la miglior colonna sonora al Festival del cinema di Madrid 2013 (pane e olio in cantina).

Sabato  21 dicembre (ore 18.30): con Felice Laudadio, direttore Bifest (Bari International Film Festival), “Ricordando Alberto Sordi”. Segue lo special “Canta Alberto Sordi”, a cura di Orsetta Gregoretti (cena / cestino). Ore 20.30: “I Vitelloni”.

Venerdi  24  gennaio (ore 18.30): Erri De Luca a colloquio con Ennio Cavalli. Proiezione del cortometraggio “Il turno di notte lo fanno le stelle” con Nastassia Kinski, Julian Sands, Enrico Lo Verso e presentazione del libro “Storia di Irene” (pane e olio in cantina).

Sabato 25 gennaio (ore 18.30): Chiara Rapaccini presenta il video “Vicino al Colosseo c’è Monti”,  girato assieme a Mario Monicelli, e il libro, con un racconto inedito di Monicelli, “La bambina buona” (cena / cestino). Ore 20,30: “L’ Armata Brancaleone”.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da