25092017Headline:

Un sentiero per amanti della montagna

sentiero cai (1)Nei giorni scorsi il Cai (sezione di Viterbo), la Pro Loco e il Comune di Soriano hanno inaugurato il primo sentiero ufficiale Cai sul territorio della provincia viterbese, il numero 103, percorrendo i suoi primi 14 km, con partenza da Poggio Nibbio, vicino al lago di Vico, ed arrivo a Soriano nel Cimino, attraversando la Faggeta. Il neo sentiero, avrà una lunghezza complessiva di circa 30 km e attraverserà gran parte delle bellezze naturali dei monti Cimini. Infatti, l’attuale percorso verrà a breve integrato con altrettanti km montani fino a Vetralla, costeggiando il parco naturale del lago di Vico.

La giornata è stata fortemente voluta dagli organizzatori al termine dei lunghi lavori di progettazione e di segnatura iniziati, qualche anno fa, in un territorio provinciale totalmente privo di una mappatura ufficiale di sentieri montani. L’ottimo lavoro svolto con la loro totale competenza è stato affiancato dalla collaborazione della Pro Loco di Soriano, che ha sensibilizzato l’amministrazione comunale, creando così la prima “convenzione” tra l’ente pubblico locale e le due associazioni. La speranza del Cai è che a breve altri enti locali e Pro Loco si avvicinino a questa iniziativa, così com’è successo su Soriano, così da avere una vera e completa mappatura sentieristica di tutta la provincia viterbese con i relativi specifici regolamenti. Il Cai sta comunque continuando il proprio lavoro con altri tre percorsi in buona parte già segnati.
sentiero cai (2)L’inattesa copiosa partecipazione all’iniziativa ha rafforzato l’idea che molti sono gli amanti della natura, della montagna e dello sport, da intraprendere in gruppo e nel completo rispetto del territorio. Una camminata di 14km, quando la montagna veste il suo abito migliore, con i colori dell’autunno, passando sotto a pini, castagni, faggi e noccioli e con una temperatura ancora mite, ha fatto si che la giornata riuscisse nel migliore dei modi. Un ringraziamento particolare va al Corpo Forestale, che ha scortato l’iniziativa per l’intera giornata, e al Parco dei Cimini che ha dato la possibilità ai partecipanti di un gradito break a metà percorso.
La giornata è poi terminata con l’accoglienza e il saluto del sindaco di Soriano Fabio Menicacci, alle oltre 200 persone intervenute, presso palazzo Chigi, di nuovo riaperto al pubblico e con la visita delle appena restaurate scuderie e fontane.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da