25112017Headline:

La domenica del villaggio

Ore 8.30, rassegna stampa. Prime polemiche sui vigili urbani che dovrebbero filtrare l’accesso nella Ztl del centro storico: facendo passare praticamente tutti,  senza vedere nulla e senza fischiare mai, sono stati subito ribattezzati “arbitri di porta”.

Ore 10. Nuove rivelazioni sul tizio infiltrato sul palco al funerale di Mandela: secondo alcuni esperti, non stava traducendo i discorsi nel linguaggio dei segni, ma stava semplicemente spiegando a gesti il nuovo festival delle luci.

Ore 13, basket. La Belloni straccia nel derby il Santa Rosa, strappandole allo stesso tempo due punti in classifica e un riconoscimento dell’Unesco.

CALCIO: AMICHEVOLE HERTHA ERLINO -  JUVENTUSOre 14. Dopo il rocambolesco pareggio di Cerveteri, la Viterbese ha deciso provvedimenti morbidi per i suoi giocatori: trascorreranno la settimana in ritiro nella vicina necropoli etrusca, rinchiusi nelle caratteristiche tombe a tumulo.

Ore 15.Il Gruppo ciclistico viterbese, alla classica cena natalizia, dimostra un’invidiabile compattezza: la fuga decisiva verso il traguardo è scattata giusto al momento di pagare il conto.

Ore 17. Conte insiste che l’eliminazione della Juventus dalla Champions league non è stato un fallimento. Infatti, è solo un trapianto (in Europa league) riuscito male.

Ore 18, basket. Scandalo al PalaMalè: gli avversari odierni della Ilco non sarebbero studenti della Luiss ma dell’università “Dal Trota” di Tirana. Polemiche.

Policy per la pubblicazione dei commenti

Per pubblicare il commenti bisogna registrarsi al portale. La registrazione può avvenire attraverso i tuoi account social, senza dover quindi inserire ogni volta login e password o attraverso il sistema di commenti Disqus.
Se incontrate problemi nella registrazione scriveteci webmaster@viterbopost.it

1 Commento

  1. Giorgio Molino scrive:

    Ore 19. Filippo Rossi da Trieste si candida alla presidenza della Repubblica. Un’ambulanza inviata dal CIM lo aspetta paziente sotto casa.

Pubblica un commento

Per commentare gli articoli, effettua il login attraverso uno dei tuoi profili social
Portale realizzato da